L'analisi

Il Coinor dimezzato e la programmazione che non c’è stata

Il Coinor dimezzato e la programmazione che non c’è stata

C’era un bar e non c’è più. C’erano uffici e sono stati chiusi. Pare che a fine marzo se ne vada anche la filiale della Banca popolare. Ti guardi attorno e capisci che qualcosa non va. O che, almeno, non va più.
Si chiama Coinor, nome che riassume non una realtà che fino a una decina di anni fa era piuttosto dinamica, ma anche un concetto, una filosofia: Consorzio insediamenti orafi. Insediamenti? Quali?
Ce ne sono ancora, certo. Però volete mettere rispetto al recente passato? Senza stare a distinguere tra Coinor e Coinor 2000, ma volendo essenzialmente parlare della globalità degli spazi produttivi, siamo a depauperamento del 50 per cento. Non si trova neanche un ottimista in grado di sostenere che il bicchiere è mezzo pieno.

LE ULTIME NOTIZIE
Medico ucciso, domani l'autopsia

Alessandria

Medico ucciso,
domani l'autopsia

25 Giugno 2017 alle 09:26

Verrà eseguita domani l'autopsia sul cadavere di Andrea Juvara, il medico 47enne ucciso dal collega ...

Leonardo Blanchard

Possibile obiettivo dell'Alessandria è il difensore centrale Leonardo Blanchard

Calcio - Grigi

Difesa, piace Blanchard.
In attesa di Stellini

24 Giugno 2017 alle 20:23

Il reparto in cui si interverrà molto, nell'Alessandria 2017 - 2018, è la difesa, nonostante ...

Rossa o Cuttica, Alessandria sceglie

Palazzo Rosso, sede del Comune

Ballottaggio

Rossa o Cuttica, Alessandria sceglie

24 Giugno 2017 alle 19:57

Ci siamo. Nella notte tra domenica e lunedì, Alessandria saprà chi sarà il nuovo sindaco. Dalle 7 ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati