Giovedì 19 Luglio 2018

L'analisi

Il Coinor dimezzato e la programmazione che non c’è stata

Il Coinor dimezzato e la programmazione che non c’è stata

C’era un bar e non c’è più. C’erano uffici e sono stati chiusi. Pare che a fine marzo se ne vada anche la filiale della Banca popolare. Ti guardi attorno e capisci che qualcosa non va. O che, almeno, non va più.
Si chiama Coinor, nome che riassume non una realtà che fino a una decina di anni fa era piuttosto dinamica, ma anche un concetto, una filosofia: Consorzio insediamenti orafi. Insediamenti? Quali?
Ce ne sono ancora, certo. Però volete mettere rispetto al recente passato? Senza stare a distinguere tra Coinor e Coinor 2000, ma volendo essenzialmente parlare della globalità degli spazi produttivi, siamo a depauperamento del 50 per cento. Non si trova neanche un ottimista in grado di sostenere che il bicchiere è mezzo pieno.

LE ULTIME NOTIZIE
Cade dal balcone, grave 11enne

Tortona

Cade dal balcone,
grave 11enne

18 Luglio 2018 alle 17:42

Un incidente domestico o un gioco finito male sono le possibili cause della caduta accidentale di ...

Ancora segni positivi, ma l'industria rallenta

Il direttore Renzo Gatti (a sinistra) e il presidente Maurizio Miglietta

Economia

Ancora segni positivi,
ma l'industria rallenta

18 Luglio 2018 alle 16:39

Ci sono ancora segnali positivi, ma "in rallentamento rispetto al precedente periodo di forte ...

Strasangiacomo, la corsa poi la festa

Valenza, veduta di corso Garibaldi

Valenza

Strasangiacomo, 
la corsa poi la festa

18 Luglio 2018 alle 16:12

Domani, giovedì, preludio alla festa di San Giacomo, a Valenza. Uisp, Cartotecnica Piemontese, ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati