La proposta

Oltre 500 giocatori: l'oro di Valenza si chiama burraco

Oltre 500 giocatori: l'oro  di Valenza si chiama burraco

Questa è la storia di un gioco di carte che non c’entra nulla con la gioielleria, anche se la competizione è marchiata ‘Gioiello di Valenza’ e, dunque, un’affinità la si trova.
Raccontiamo di quadri, picche, fiori e naturalmente di ori, per spiegare che dove una volta si veniva per apprezzare anelli e collane, adesso si viene (anche) per sfidarsi in un gioco che ha sempre un maggior numero di appassionati che, fortunatamente non paghi delle partite virtuali su internet, decidono di confrontarsi vis-à-vis. E lo fanno dove si offre loro l’opportunità.
A Valenza, ad esempio, la località che, grazie all’associazione Asd Burraco, riesce a organizzare un evento di portata nazionale, con giocatori che arrivano da mezza Italia, a cominciare dalle regioni limitrofe, ma anche dal Veneto e dalla Toscana, fin da Roma.

LE ULTIME NOTIZIE
"Non abbiamo i soldi per fare la spesa"

La roulotte della famiglia Dellacà

Casal Cermelli

"Non abbiamo i soldi
per fare la spesa"

23 Ottobre 2017 alle 16:56

"Cento euro al mese non bastano, chiedo lavoro, ma le aziende preferiscono gli extracomunitari”. ...

Alessandria Pisa

Contestazione anche al presidente Di Masi. In tribuna parole dure a Sensibile

Calcio - Grigi

Questa squadra saprà lottare per salvarsi?

23 Ottobre 2017 alle 01:19

Altro che partita in cui "tirare fuori tutto". Altro che partita in cui cambiare la stagione, in ...

Ritirati due esuberi alla Acerbi

Una delle ultime manifestazioni di protesta dei lavoratori

Castelnuovo Scrivia

Ritirati due esuberi
alla Acerbi

22 Ottobre 2017 alle 08:30

Accordo pieno tra la proprietà dell'azienda di Castelnuovo Scrivia per il ritiro di due esuberi dei ...

Alessandria Pisa

La Nord arrabbiata e preoccupata, la squadra deve adattarsi a obiettivi diversi

Calcio - Grigi

'Giochiamo come chi
lotta nelle zone calde'

23 Ottobre 2017 alle 05:16

"Fino al gol del Pisa ho avuto la sensazione che i ragazzi stessero inseguendo, tutti insieme, ...

Benedicta, accordo Regione-Provincia: 750mila per il Centro documentazione

Il Santuario della Benedicta, alle Capanne di Marcarolo

L'intesa

Centro documentazione Benedicta: 750mila euro

21 Ottobre 2017 alle 08:37

Si è svolto  a Palazzo Ghilini l’incontro tra Provincia e Regione Piemonte per il completamento dei ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati