Domenica 24 Febbraio 2019

Il dibattito

‘Valenza Porta del Monferrato’, disco verde di Settimio Siepe

‘Valenza Porta del Monferrato’, disco verde di Settimio Siepe

Valenza è davvero la ‘Porta del Monferrato’, come ha detto la scorsa settimana l’assessore al turismo ed alle attività economiche Massimo Barbadoro nella sua audizione davanti alla competente commissione di Palazzo Pellizzari, in cui ha esposto le sue linee di azione nel settore, oppure è uno strumento per cercare di entrare nell’orbita di un nome e di un brand che fanno gola un poco a tutti, specialmente dopo la proclamazione di questo territorio come Patrimonio dell’Umanità da parte dell’Unesco?
Settimio Siepe, presidente della Pro loco Valenza, che era presente all’audizione spiega che «Valenza ha certamente una sua peculiarità con il prodotto d’eccellenza dato dal suo comparto artigianale nel settore del gioiello, ma ha anche altri aspetti che meritano di essere sviluppati e, sicuramente, sino ad oggi, sono stati poco toccati. Potrebbe benissimo essere considerata la o una Porta del Monferrato, essendo il primo centro o l’ultimo, a seconda di come si guardi la carta geografica. Il legame, comunque, sotto l’aspetto storico, da un lato, e della vicinanza geografica, dall’alto, esiste».

LE ULTIME NOTIZIE
‘Contromano’ fino a quando?

Focus

‘Contromano’
fino a quando?

22 Febbraio 2019 alle 15:10

Quante volte avete avuto da ridire con qualche ciclista beccato ‘contromano’? Un comportamento a ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati