Sabato 22 Settembre 2018

La storia

Due nonni esasperati da angherie e minacce

Due nonni esasperati da angherie e minacce

Scorcio valenzano: la rotonda Damiani è uno dei simboli della città

Raccontiamo questa storia per cercare di dare un minimo di sollievo a una coppia che continua a ricevere minacce e insulti, che ha subito agguati e che, per difendersi, ha sporto una serie di denunce nel tentativo di porre fine a un incubo iniziato un giorno preciso, il 7 agosto 2015.
Quel dì - raccontano - un uomo tentò il suicidio, cercando di finire in un burrone con l’aggravante, però, che sull’auto c’erano anche la mamma di sua figlia e la bambina stessa. «È meglio per tutti» avrebbe detto il tizio, il cui insano proposito venne vanificato per una circostanza fortunata.
Da allora, tutto è cambiato. O meglio: s’è deteriorata una situazione già precaria, che ha per protagonisti la bambina, la madre con cui lei vive, il padre con cui dovrebbe trascorrere un tempo determinato dal Tribunale e la coppia in questione, ovvero i nonni materni.

L'intera storia sul giornale oggi in edicola.

LE ULTIME NOTIZIE
AgriBio rimandata: progetto da rifare

Una manifestante stamani in via Galimberti

Il caso

AgriBio rimandata: progetti da rifare

21 Settembre 2018 alle 14:10

Si dovranno attendere le decisioni ufficiali, ma secondo quanto emerso stamani in  Conferenza dei ...

Immobiliarista e giro di mafia

L'operazione

Immobiliarista
e giro di mafia

21 Settembre 2018 alle 11:12

La domanda che sorge spontanea suona più o meno così: chissà quanti, ora, tra ingegneri, architetti ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati