Sabato 20 Luglio 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

La polemica

Arriva il Pd a difesa di Barbero. Ma c’è chi lo vorrebbe ‘a casa’

Arriva il Pd a difesa di Barbero. Ma c’è chi lo vorrebbe  ‘a casa’

Detto fatto: le opposizioni (Lega, Forza Italia e Merlino di Area civica; ma non il Movimento 5 Stelle) giovedì avevano annunciato che avrebbero iniziato a breve una raccolta di firme per chiedere le dimissioni del sindaco Gianluca Barbero.

E sabato, soprattutto con l’intervento della Lega, che come ha ribadito più volte il suo segretario cittadino Maurizio Oddone, è uscita dalle urne come secondo partito in consiglio comunale nelle elezioni del 2015, si è iniziata la raccolta, unitamente al gazebo elettorale che si ripeterà tutti i sabati mattina in corso Garibaldi.

Nella sua postazione, poi, gli esponenti del Carroccio hanno anche ospitato un solitario Merlino e l’ex sindaco Sergio Cassano (Forza Italia). Oddone è soddisfatto del primo approccio della petizione anti – Barbero. «Nel corso delle tre ore che siamo stati presenti abbiamo riscontrato l’attenzione di diverse persone e la raccolta di un centinaio di firme. Se il buongiorno si vede dal mattino siamo partiti con il piede giusto».

Sul 'Piccolo' in edicola gli approfondimenti.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Lerma

Incidente sul lavoro: operaio
perde la vita

19 Luglio 2019 ore 12:48
.