Sabato 16 Febbraio 2019

La polemica

Arriva il Pd a difesa di Barbero. Ma c’è chi lo vorrebbe ‘a casa’

Arriva il Pd a difesa di Barbero. Ma c’è chi lo vorrebbe  ‘a casa’

Detto fatto: le opposizioni (Lega, Forza Italia e Merlino di Area civica; ma non il Movimento 5 Stelle) giovedì avevano annunciato che avrebbero iniziato a breve una raccolta di firme per chiedere le dimissioni del sindaco Gianluca Barbero.

E sabato, soprattutto con l’intervento della Lega, che come ha ribadito più volte il suo segretario cittadino Maurizio Oddone, è uscita dalle urne come secondo partito in consiglio comunale nelle elezioni del 2015, si è iniziata la raccolta, unitamente al gazebo elettorale che si ripeterà tutti i sabati mattina in corso Garibaldi.

Nella sua postazione, poi, gli esponenti del Carroccio hanno anche ospitato un solitario Merlino e l’ex sindaco Sergio Cassano (Forza Italia). Oddone è soddisfatto del primo approccio della petizione anti – Barbero. «Nel corso delle tre ore che siamo stati presenti abbiamo riscontrato l’attenzione di diverse persone e la raccolta di un centinaio di firme. Se il buongiorno si vede dal mattino siamo partiti con il piede giusto».

Sul 'Piccolo' in edicola gli approfondimenti.

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati