Martedì 23 Aprile 2019

La novità

Le colline Unesco in offerta ai turisti che amano il lusso

Le colline Unesco in offerta ai turisti che amano il lusso

Alex Ball con una sfera, simbolo dell’azienda. Sotto, papà Dario, il disegnatore

Mentre i più si lamentano e restano immobili, Alex Ball, dopo essersi guardato attorno, ha capito che Valenza sarà quel che è, ma poco più in là trionfano Monferrato e Langhe. Che non sono soltanto territori premiati dall’Unesco, ma anche opportunità da sfruttare per chi vuole fare marketing, arte in cui è specializzato questo signore brillante che ha scelto per sé un nome anglofono, trasformando Alessandro in Alex e Palla, diminutivo di Pallavidini, in Ball.

Nel marchio ha inserito Milano, sua città natale, ma tutto ruota attorno a Valenza. E il verbo ruotare è appropriato perché, a caratterizzare la produzione, sono sfere che, appunto, girano all’interno dei gioielli, termine quest’ultimo che Alex, anzi Alessandro, preferisce sostituire con ‘opere d’arte’ oppure ‘creazioni’.

LE ULTIME NOTIZIE
Pernigotti, la beffa degli auguri sul sito. Proteste sui social

Gli auguri sulla pagina fb un ennesimo affronto ai dipendenti della fabbrica novese

Il Caso

Pernigotti, la beffa
degli auguri sul sito

21 Aprile 2019 alle 23:57

L'immagine scelta è quella di un uovo di cioccolato, diviso in due, con all'interno gli ovetti. ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati