Mercoledì 20 Giugno 2018

Il caso

Il Ciss e la Residenza Cortese potrebbero far saltare i conti

Il Ciss e la Residenza  Cortese potrebbero far saltare i conti

Il Comune di Valenza

Una minacciosa spada di Damocle pende sui Comuni del Valenzano e sulle loro finanze.

Si tratta di una vicenda che parte da lontano, da quel 6 dicembre del 2010 quando l’assemblea consortile del Ciss, acronimo di Consorzio intercomunale dei servizi socio-assistenziali del Valenzano, a causa di una situazione finanziaria irreversibile decise il suo scioglimento e l’avvio del percorso di messa in liquidazione, con la nomina a liquidatore dell’avvocato Marco Gatti dell’allora foro di Casale Monferrato (oggi di Vercelli) e del commercialista Luigi Massa, sempre di Casale.

Sul 'Piccolo' in edicola tutti gli approfondimenti. 

LE ULTIME NOTIZIE
Brumotti domani in Cittadella

Il tour

Brumotti domani in Cittadella

19 Giugno 2018 alle 15:10

Un viaggio di 2.600 chilometri su una bicicletta speciale - attrezzata per l’impresa con pannelli ...

Il Comune striglia Amag Ambiente: "Città più pulita"

La pista ciclabile sotto il cavalcavia ‘assalita’ dalle erbacce, che crescono indisturbate

Decoro

Il Comune striglia Amag Ambiente: "Città pulita"

19 Giugno 2018 alle 07:51

Questa volta, la ‘colpa’ è anche un po’ nostra. O, meglio, dei nostri lettori. Già, perché ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati