Domenica 21 Luglio 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Il caso

Il Ciss e la Residenza Cortese potrebbero far saltare i conti

Il Ciss e la Residenza  Cortese potrebbero far saltare i conti

Il Comune di Valenza

Una minacciosa spada di Damocle pende sui Comuni del Valenzano e sulle loro finanze.

Si tratta di una vicenda che parte da lontano, da quel 6 dicembre del 2010 quando l’assemblea consortile del Ciss, acronimo di Consorzio intercomunale dei servizi socio-assistenziali del Valenzano, a causa di una situazione finanziaria irreversibile decise il suo scioglimento e l’avvio del percorso di messa in liquidazione, con la nomina a liquidatore dell’avvocato Marco Gatti dell’allora foro di Casale Monferrato (oggi di Vercelli) e del commercialista Luigi Massa, sempre di Casale.

Sul 'Piccolo' in edicola tutti gli approfondimenti. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Lerma

Incidente sul lavoro: operaio
perde la vita

19 Luglio 2019 ore 12:48
.