Giovedì 13 Dicembre 2018

Il caso

Il Ciss e la Residenza Cortese potrebbero far saltare i conti

Il Ciss e la Residenza  Cortese potrebbero far saltare i conti

Il Comune di Valenza

Una minacciosa spada di Damocle pende sui Comuni del Valenzano e sulle loro finanze.

Si tratta di una vicenda che parte da lontano, da quel 6 dicembre del 2010 quando l’assemblea consortile del Ciss, acronimo di Consorzio intercomunale dei servizi socio-assistenziali del Valenzano, a causa di una situazione finanziaria irreversibile decise il suo scioglimento e l’avvio del percorso di messa in liquidazione, con la nomina a liquidatore dell’avvocato Marco Gatti dell’allora foro di Casale Monferrato (oggi di Vercelli) e del commercialista Luigi Massa, sempre di Casale.

Sul 'Piccolo' in edicola tutti gli approfondimenti. 

LE ULTIME NOTIZIE
Alessandria Novara

Il resposabile degli steward ferito dopo l'agguato dei tifosi novaresi

Il fatto

Tafferugli prima
del derby, due feriti

12 Dicembre 2018 alle 20:47

Agguato dei tifosi del Novara  mezzora prima del fischio d'inizio del derby. Una quidicina di ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati