Martedì 23 Aprile 2019

Sant'Eligio

Il trionfo del ForAl tra i concorrenti di Cina e Giappone

Il trionfo del ForAl tra i concorrenti di Cina e Giappone

Un momento della cerimonia di premiazione del concorso Sant’Eligio, il cui epilogo si è avuto domenica al Centro comunale di cultura

Nahzi Cattarkawtar per la sezione Manufatti e Clarissa Mosca per la sezione Progetti, entrambe alunne del ForAl si sono aggiudicate il primo premio, nei rispettivi ambiti della nona edizione del Concorso Sant’Eligio.

Le scuole valenzane si confermano così assolutamente all’altezza della sfida internazionale, visto anche il terzo posto di Alice Tasinato dell’Istituto superiore Cellini nella sezione Progetti ed le numerose menzioni e premi speciali assegnati ad allievi delle due scuole della città dell’oro.

Domenica pomeriggio, dunque, come era stato annunciato è stato reso noto, al Centro Comunale di Cultura, letto dal vice sindaco di San Salvatore; Corrado Tagliabue, nel ruolo di speaker della manifestazione, l’esito del lavoro fatto sin da mercoledì dalla commissione presieduta da Franco Cantamessa, perito estimatore di preziosi.

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati