Lunedì 18 Febbraio 2019

La storia

Le infiltrazioni danneggiano: deve pagare il Comune

Le infiltrazioni danneggiano: deve pagare il Comune

A volte capita che lavori effettuati per conto delle amministrazioni pubbliche o su loro proprietà provochino danni ai privati.
E che i privati si debbano rivolgere alla magistratura per avere soddisfazione.

È stato questo il caso del Condominio Mulino di via Lenti che, a causa delle infiltrazioni d’acqua e di umidità che provenivano dal cortile dell’ex Oratorio San Bartolomeo, di proprietà comunale, si è rivolto all’avvocato Paolo Viti del foro di Alessandria per fare valere le sue ragioni.

La vicenda che si è spostata sul piano giudiziale nel 2017, quando il legale ha depositato un ricordo al Tribunale del capoluogo, ottenendo poi la convocazione delle parti per il 26 settembre dell’anno scorso, ma in realtà era nata diverso tempo prima.

Sul 'Piccolo' in edicola il racconto dell'intera vicenda.

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati