Domenica 03 Luglio 2022

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

11 settembre

La nube di polvere post Torri Gemelle? «Era amianto»

A più di vent'anni dall'attacco terroristico iniziano a emergere dettagli rilevanti. Tra questi, anche la prima vittima di mesotelioma, Nick Ursta

11-settembre-attentato-torri-gemelle

L’amianto è ancora in circolazione

A coronare il quadro è un ulteriore raccapricciante dettaglio. A oggi, a dispetto dei rischi, la presenza di amianto nel mondo ( e non solo edile) non è una rarità. Anzi, nonostante i numerosi divieti, è ancora un materiale altamente commerciato in numerosi Paesi, primo fra tutti gli Stati Uniti d’America. Qui continua ad essere usato in guarnizioni, prodotti di frizione, materiali di copertura, materiali ignifughi e altri prodotti di uso quotidiano. L’idea di un possibile ‘ban’ era stata introdotta nel 2002, ma non è passato al Congresso. E non si tratta di un caso isolato: in Canada il divieto è arrivato solo nel 2018 e nonostante questo alcune industrie sono autorizzate a continuare temporaneamente l’uso di alcuni prodotti, ma solo nei casi in cui non esiste ancora un sostituto competitivo.

Il motivo di questa scelta? Effettivamente, tale fibra risulta tossica solo nel momento in cui è soggetta a deterioramento. Fino a quel momento non risulta dannosa per l’uomo. Ciò che però l’attentato delle Torri Gemelle ha messo in luce è che, spesso, non è possibile determinare quando e come questo avvenga in ogni singola situazione. Come è stato messo sottolineato dagli epidemiologi Corrado Magnani e Dario Mirabelli durante il processo Eternit Bis - procedimento penale che vede al banco degli imputati il magnate svizzero Stephan Schmidheiny, accusato di omicidio volontario con dolo eventuale di 392 vittime, attualmente in corso presso la Corte d’Assise di Novara - «Qualsiasi esposizione determina un rischio di mesotelioma - perché - non c’è un livello di esposizione ad amianto al di sotto del quale non esiste rischio».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Lo spoglio

Giorgio Abonante
nuovo sindaco di Alessandria

27 Giugno 2022 ore 00:14
.