Lunedì 15 Agosto 2022

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Il progetto

Lungo il fiume Po a Casale Monferrato ci sono 7km di paradiso

L'iniziativa dell'Ente Parco

05 Luglio 2022 ore 08:07

di Marco Bertoncini

Lungo il fiume Po a Casale ci sono 7km di paradiso

CASALE - Un progetto importante, da 600mila euro, 300mila dei quali finanziati dalla Fondazione Compagnia di San Paolo e con la parte restante frutto dell'impegno del Comune e dell'Ente Parco. Si tratta di 'Vivere il Po a Casale Monferrato', iniziativa dell'Ente di gestione delle Aree protette del Po piemontese presentata ieri. 

L'area di riferimento sono i 7km di Grande Fiume che attraversano la città, entrambe le sponde. L'obiettivo è duplice. Da una parte riqualificare e salvaguardare, dall'altro far conoscere (e utilizzare), costruendo una nuova relazione tra il Po e la città

Quindi agli interventi e alle attività promosse si unisce anche una campagna di comunicazione (iniziata ieri anche sui social), studiata da CeuCasale per dire che in città, a km0 che più zero non si può, ci sono 7 km di paradiso, a disposizione degli sportivi, di chi cerca relax, natura, un luogo fresco, una panorama insolito perchè troppo spesso sottovalutato.

L'iniziativa coinvolge le realtà, come gli Amici del Po, che si occupano proprio della fruibilità del tratto cittadino del fiume.

A presentare 'Vivere il Po a Casale Monferrato' il vice presidente dell'Ente Alice Cerutti con Maria Teresa Bergoglio e Luca Cristaldi (nella foto sopra).

Un primo intervento tangibile sarà in autunno, con la rimozione dell'asfalto in via Martinotti, quella che costeggia l'ex salumeria Carlotti. Lì verrà realizzato un nuovo affaccio sul fiume. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Incidente: muore Marco, il fratello di Simone Breggion

06 Agosto 2022 ore 09:04
.