Domenica 17 Ottobre 2021

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

MonFreeDom

Ferie di prossimità

castelletto-erro-nordic-walking-alessandria

Siamo in Agosto, il mese celebrativo per ristorarsi dall’attività lavorativa. In questo periodo di pandemia le nostre abitudini sociali sono cambiate profondamente. L’immobilismo che questa malattia ci ha indotto ad affrontare, potrebbe rappresentare una buona occasione per conoscere quanto di bello abbiamo vicino a noi, che molte volte abbiamo trascurato per mete che ritenevamo più interessanti.

L’Italia rappresenta lo 0,25% della superficie mondiale però in questa minima parte di territorio abbiamo una infinità di storia, cultura, paesaggio, flora e fauna. Quando ero un allievo del corso guide ambientali, i docenti ci facevano notare che in Italia sono presenti il 50% delle specie botaniche mondiali. Di questo colossale numero, più della metà (circa un 30% mondiale) lo troviamo in Piemonte. Basterebbe questo per capire che siamo seduti su una fortuna economica che non sfruttiamo. Camminando in nordic walking, scopriamo paesaggi che sono meravigliosi in ogni stagione e vogliamo sensibilizzare, per il tramite di questa attività fisica, tutti coloro che ancora non conoscono, su quanto può offrire il nostro territorio.

castelletto-erro-nordic-walking-alessandria

Ci capita sempre più sovente di accompagnare escursionisti che arrivano da ogni parte dell’Italia Settentrionale (per citarne alcuni, Novara, Torino, Milano, Crema, Desenzano del Garda, Parma, Modena) e anche da posti vocati al turismo (una nostra escursionista di Neive predilige venire in Monferrato perché le Langhe sono troppo caotiche) che si meravigliano di quanta bellezza e quanto abbiamo da offrire. Un esempio su tutti: la lavanda. Ultimamente questa pianta officinale è divenuta un facilitatore turistico. Ha iniziato il Comune di Sale San Giovanni nelle Langhe ad aprire la promozione con la Festa delle Erbe Officinali. Nel giro di qualche anno, arrivano in quel paese sperduto i pullman da ogni parte del Piemonte e della Lombardia, per sbarcare turisti ansiosi di fare uno scatto in mezzo al blu lavanda (un po' come recentemente l’appezzamento di terreno di fronte a Panorama quando erano presenti i papaveri… tutti a fotografarsi in mezzo alla natura e a postare sui social).

Sono stati molto bravi gli organizzatori di questa manifestazione a sfruttare questa opportunità per portare turismo e far conoscere il luogo. Ma recentemente abbiamo ricevuto una richiesta da Tour Operator di Torino e di Cremona che ci hanno chiesto mete alternative a Sale San Giovanni. Lo sapevate che anche in provincia di Alessandria c’è un incantevole posto per camminare in mezzo alla lavanda? Si chiama Castelletto d’Erro. Non so quanti di voi lo conoscono. Un paesino abbarbicato sulla parte iniziale degli Appennini, a 500 mt di altitudine. Ogni scorcio offre un belvedere paesaggistico.

castelletto-erro-lavanda-nordic-walking

In questo paesino stupendo, poco lontano da un’altra meta di cui vi parlerò prossimamente (il Castello della Tinazza, di origine templare), ci sono produzioni di piante officinali di lavanda e su una schiena in prossimità di una chiesetta si può godere di un paesaggio stupendo. Abbiamo realizzato un percorso di 9 km scarsi (8,85 per la precisione) praticabile da tutti in stile nordic walking o semplicemente camminando in compagnia, per vedere scorci stupendi e fare un bagno di aromaterapia. Molte volte tutti noi, vivendo in un territorio stupendo e ricco, non ci accorgiamo di quanta bellezza ci circondi. È come se vivessimo un una piccola stanza strapiena di tutto e quando dobbiamo cercare qualcosa, per praticità e per poca conoscenza, andiamo a comperare fuori perché non sappiamo dove sia l’oggetto che ci serve.

Questa è la similitudine che faccio degli Italiani e di conseguenza anche dei Piemontesi e degli Alessandrini, quando spiego la mia passione per il nostro territorio. Anche a me piace andare all’estero, come tutti, ma voglio conoscere e sapere cosa ho nei pressi di casa mia. Conoscere colma la nostra sete di sapere e arricchisce ognuno di noi, sia moralmente che economicamente. Come ha fatto il Comune di Sale San Giovanni, noi di Nordic Walking Alessandria trasferiamo ogni mezzo a nostra disposizione per far conoscere il territorio, per godere delle bellezze che abbiamo vicino a casa nostra senza campanilismo, ma con l’obiettività della conoscenza.

castelletto-erro-nordic-walking

Quindi in questo periodo vi invito a vedervi intorno per conoscere, anche in compagnia di altre persone, partecipando ai nostri Aperitivi in Vigna che hanno lo scopo di far conoscere persone, territori e tradizioni e ad organizzare un periodo di ferie di prossimità. Rimarrete sconcertati di quante cose belle abbiamo vicino casa. Basta mettere un po' di ordine nella stanza per trovare cose nuove. Noi lo abbiamo fatto e vorremmo che qualcuno di voi inizi a farlo. E se non sapete da dove cominciare, noi siamo disposti ad insegnarvi come fare. Basta seguirci.

Per tutti gli eventi in programma clicca qui

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'annuncio

Green Pass e lavoro: Draghi firma il nuovo Dpcm

14 Ottobre 2021 ore 18:45
Alessandria

McDonald’s in fiamme:
l'incendio in via Giordano Bruno

07 Ottobre 2021 ore 13:47
.