Venerdì 05 Giugno 2020

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

L'emergenza

Cirio: "Chiederò al governo poteri straordinari per ripartire"

Cirio: "Chiederò al governo poteri straordinari per ripartire"

TORINO - Il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, ha annunciato in consiglio regionale (in videoconferenza) di voler chiedere al governo "poteri straordinari, se non a me in quanto presidente ma allora ai sindaci, ai prefetti o a un commissario, per fare fare in fretta e non impantanarci nella burocrazia, perché - ha sottolineato - l’emergenza economica e sociale che sta crescendo chiede risposte concrete e attuali. Se pensiamo di agire con le regole tradizionali, tra due anni saremo ancora qui a sperare che qualcuno apra". 

Secondo il governatore, dunque, il modello da prendere a esempio "è quello per la ricostruzione del ponte Morandi, a Genova. Abbiamo bisogno di avere autorizzazioni e poteri straordinari che ci facciano fare in fretta ciò che sappiamo fare e che abbiamo le risorse per poter fare”.

Cirio annuncia anche che "immaginare di tornare alla normalità il 3 aprile penso sia un atto da non fare. Occorre solamente vedere quanto a lungo prorogare le misure". 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'editoriale

I medici e gli infermieri costretti
al silenzio

29 Maggio 2020 ore 08:24
Lavoro

Le offerte di lavoro del Centro per l'Impiego

31 Maggio 2020 ore 10:16
Unità di crisi

In provincia oggi
7 nuovi contagi,
2 vittime
e 15 guariti

25 Maggio 2020 ore 17:41
.