Domenica 01 Novembre 2020

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Il gesto

Roberto: lo studente delle medie che stampa i raccordi per i respiratori

Sono già stati consegnati alla Protezione Civile

Roberto: lo studente delle medie che stampa i raccordi per i respiratori

Roberto con i raccordi che ha stampato a casa

VALENZA - La solidarietà non ha età e trascende le generazioni. Nei giorni scorsi, attraverso la madre, il giovane Roberto Acuto, studente della scuola Media Pascoli di Valenza, ha letto dell'invito, rivolto ai possessori di una stampante 3D, di produrre raccordi per le valvole da applicare alle maschere di Decathlon e trasformarle così in respiratori di emergenza. L'invito è stato prontamente raccolto.

«L’invito era di Valeria Cagnina, che conosco da diversi anni avendo frequentato alcuni suoi corsi di robotica, e subito l'abbiamo contattata - spiega Roberto - La mia stampante non l'ho comprata; partecipando alla challenge “Camp Moon” dell'ESA (Agenzia Spaziale Europea), l’ho vinta l'anno scorso insieme ad un’altra, destinata invece alla scuola: il tutto, grazie al supporto delle mie maestre delle elementari Maria Chiara Molinari ed Elisa Marchisio. Grazie all’aiuto di Valeria abbiamo fatto funzionare la stampante, così siamo riusciti a stampare in 3D i raccordi per le valvole che poi abbiamo consegnato alla Protezione Civile, con il coordinamento del mio Professore di Tecnologia Paolo Scoglio della Scuola Media Pascoli di Valenza, che con le sue conoscenze e motivazioni,  mi sta seguendo mediante la didattica a distanza sia nel normale insegnamento, sia nello sviluppo di un nuovo progetto tecnologico sempre per l’Agenzia Spaziale Europea. Sono molto contento di poter dare un piccolo aiuto in questo momento. Sono sempre stato appoggiato dai miei genitori e da altre persone che mi hanno consigliato nel migliore dei modi. Grazie a tutti» le parole di Roberto.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

novi ligure

Villa Minetta, va deserta l'asta: nessuno la vuole

22 Ottobre 2020 ore 08:15
.