Sabato 19 Settembre 2020

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

La curiosità

Origini monferrine per l'avvocato Pavia, morto ieri a New York

Era emigrato per sfuggire alle leggi razziali fasciste

Domani a Valenza lutto cittadino

NEW YORK - È morto ieri a 92 anni George M. Pavia, uno dei più noti avvocati di New York, fondatore e socio dell'omonimo studio legale. Nativo di Genova, l'avvocato Pavia discendeva - lo si legge dai siti Usa - da una famiglia ebraica originaria di Casale Monferrato. 

Da bambino, seguendo il padre Enrico, anch'egli stimato avvocato, emigrò prima in Inghilterra quindi negli Stati Uniti per sfuggire alle leggi razziali fasciste. 

George Pavia nel corso della sua lunga carriera ha rappresentato diverse aziende e imprenditori italiani negli Stati Uniti: Fiat, Ferrari, Ferragamo, Valentino...  

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il caso

Medico positivo va al lavoro? Ospedale
in subbuglio

11 Settembre 2020 ore 16:16
.