Martedì 22 Settembre 2020

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Atletica

Straneo sul podio più alto, sette mesi dopo

Alla 'mezza' a Monza la prima gara per Valeria, subito con un successo

Straneo sul podio più alto, sette mesi dopo

Braccia alzate per Valeria Straneo. Dove sfrecciano i bolidi di f1

MONZA - "Non mi era mai accaduto di non gareggiare per sette mesi: una sensazione strana, bellissimo ricominciare". Soprattutto perché per Valeria Straneo la prima competizione dopo il lockdown è proprio come l'ultima prima dello stop: a Monza, come a Verona il 16 febbraio, la campionessa alessandrina sale sul gradino più alto nella 'mezza maratona' tra l'autodromo e il parco.

Valeria chiude in 1h13'32'', distanziando di quasi un minuto Giovanna Epis (Carabinieri), con cui ha partecpato ai due raduni federali, a Livigno e Sestriere. "Il tempo è ancora un po' lento, ma quel che conta è aver riattaccato il pettorale. Mi mancava troppo, è dura allenarsi senza avere un traguardo sicuro per il quale lavorare. Monza, poi, non è un tracciato molto veloce, soprattutto la seconda parte".

Soddisfatta, Valeria, per un successo che dà motivazioni. Anche per i Mondiali di mezzamaratona, il 17 ottobre in Polonia, "per il momento ancora in calendario".

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

.