Sabato 24 Ottobre 2020

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Carabinieri

La discussione per il parcheggio finisce a colpi di mazza: 48enne denunciato

Deferito un alessandrino

La discussione per il parcheggio finisce a colpi di mazza: 48enne denunciato

ALESSANDRIA - I Carabinieri del Nor di Alessandria hanno deferito in stato di libertà un 48enne alessandrino in seguito a una lite con un altro uomo, nel corso della quale la vittima ha riportato ferite a causa dei colpi inferti con una mazza dall’aggressore.

Una testimone dei fatti ha chiamato rapidamente il 112 e il 118, consentendo al ferito di essere trasportato in pronto soccorso e ai Carabinieri di rintracciare e identificare l’autore del reato grazie al numero di targa e al modello dell’auto a bordo della quale si era allontanato, riferiti dalla donna.

All’origine dell’aggressione, una banale discussione per un parcheggio, immediatamente degenerata quando il 48enne è sceso dall’auto brandendo una mazza, con la quale ha colpito l’altro automobilista che, cadendo a terra, si è procurato escoriazioni al gomito.

Le rapide ricerche dei Carabinieri sono culminate con l’individuazione dell’auto segnalata, a bordo della quale era ancora presente il conducente 48enne, proprietario della stessa, e la mazza utilizzata poco prima, che è stata posta sotto sequestro.
 
I Carabinieri del Nor di Alessandria hanno inoltre deferito in stato di libertà una 38enne alessandrina per violazione dei sigilli e invasione di terreni o edifici, poiché la stessa dimorava all’interno di un appartamento da oltre due anni nonostante lo stesso fosse stato sottoposto a sequestro nell’ambito di un’esecuzione immobiliare del Tribunale di Alessandria.
 
I Carabinieri della Stazione di Alessandria Cristo hanno deferito in stato di libertà per uso di atto falso un 50enne con pregiudizi di polizia sorpreso alla guida di un quadriciclo leggero con targa contraffatta. Il veicolo è stato sottoposto a sequestro amministrativo e affidato al proprietario, privo della targa contraffatta sottoposta a sequestro penale.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

La tragedia

“I Vincenti responsabili”. Il Gup: imprudente...

20 Ottobre 2020 ore 18:25
novi ligure

Villa Minetta, va deserta l'asta: nessuno la vuole

22 Ottobre 2020 ore 08:15
.