Sabato 24 Ottobre 2020

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Casale

Ubriaco molesta gli avventori del mercato: disposto l'allontanamento

L'episodio è avvenuto ieri mattina 

Ubriaco molesta gli avventori del mercato: disposto l'allontanamento

CASALE - Ieri la pattuglia annonaria della Polizia Locale di Casale in servizio di controllo all'interno del mercato ambulante di Piazza Castello ha bloccato un uomo che in evidente stato di ubriachezza importunava i passanti.

Il fatto è avvenuto alle ore 10 nei pressi dell'ingresso pedonale del Mercato Pavia. Gli agenti, individuato l'uomo, sono immediatamente intervenuti per bloccarlo.

L'elevato tasso alcolico  e il conseguente obnubilamento hanno anche reso opportuno l'intervento di un’ambulanza, che ha provveduto al suo trasporto all'ospedale Santo Spirito  dove è stato ricoverato e piantonato da altri operatori della Polizia Locale.

L'uomo, un cittadino nigeriano di 31 anni, è risultato essere un richiedente asilo e ospitato in passato in un Cas (Centri di Accoglienza Straordinaria) di Casale Monferrato.

Appena le sue condizioni lo hanno permesso, gli è stata contestata la violazione prevista dall'art. 688 del codice penale per ubriachezza manifesta in luogo pubblico e disposto un ordine di allontanamento (impropriamente definito Daspo urbano) introdotto dal Decreto Sicurezza 2019.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

La tragedia

“I Vincenti responsabili”. Il Gup: imprudente...

20 Ottobre 2020 ore 18:25
novi ligure

Villa Minetta, va deserta l'asta: nessuno la vuole

22 Ottobre 2020 ore 08:15
.