Domenica 25 Ottobre 2020

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

L'avvistamento

Arrivano gli scoiattoli nordamericani al Ronzone: la specie è invasiva

La specie è nell'elenco delle 100 più dannose al mondo

scoiattolo

CASALE - Sono diverse settimane che a Casale, nei pressi nella pista ciclabile del Ronzone e al bosco della Pastrona, sulla sponda destra del Po, hanno fatto la comparsa alcuni scoiattoli. Nel video e nelle fotografie inviateci da un nostro lettore questa mattina se ne vede uno all'ex campo di allenamento della Ronzonese, poco distante dal campo di Rugby de Le Tre Rose.

Per saperne di più abbiamo interpellato due esperte: Laura Gola, tecnico faunistico del Parco del Po, e Anna Maria Bruno, accompagnatrice naturalistica e guida del Parco. Entrambe hanno spiegato che si tratta di esemplari di Scoiattolo Grigio Nordamericano (Sciurus carolinensis), una specie originaria della porzione atlantica dell'America Settentrionale introdotta dall'uomo anche in Europa e in Italia, dove si è rapidamente diffusa a discapito dell'affine ma più piccolo Sciurus vulgaris.

Si tratta purtroppo di una specie invasiva, inserita nell'elenco delle 100 più dannose al mondo stilato dall'Unione internazionale per la conservazione della natura.

Nel Nord Italia ce ne sono molti nel Torinese (nonostante progetti di eradicazione), nel Genovese, a Trecate e nei parchi di Monza e Ticino. A Torino, nel parco del Valentino, questo scoiattolo è la causa della quasi totale mancanza del comune scoiattolo autoctono. 

L'habitat nativo di questa specie sono i boschi estesi e maturi di latifoglie con ricco sottobosco: essendo tuttavia molto adattabile, la si trova anche nei parchi urbani e nei giardini pubblici, purché con presenza di alberi.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

La tragedia

“I Vincenti responsabili”. Il Gup: imprudente...

20 Ottobre 2020 ore 18:25
novi ligure

Villa Minetta, va deserta l'asta: nessuno la vuole

22 Ottobre 2020 ore 08:15
.