Sabato 31 Ottobre 2020

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Ovada

Saamo, il futuro passa dall'apertura a privati

Arriva oggi in Gazzetta Ufficiale il dispositivo del bando per la cessione del trasporto pubblico

Saamo: accordo sulle clausole per tutelare i lavoratori

Bus al capolinea di piazza XX Settembre

OVADA - Una base d'asta di poco superiore a 147 mila euro. Offerte che dovranno arrivare entro le 12.00 del 16 novembre. L'apertura delle eventuali buste il 24 dello stesso mese. Parte di fatto oggi l'iter per la cessione del ramo d'azienda del traporto pubblico di Saamo. Una svolta epocale per l'azienda dei bus di proprietà dei comuni da tempo in una crisi irreversibile. "Non c'è più spazio - spiega il sindaco di Ovada, Paolo Lantero - per una realtà di queste dimensioni nel settore. Ma un soggetto più grande con una corretta gestione può sicuramente realizzare un profitto". Ovada è socia al 36.5 dell'azienda che negli ultimi anni ha regolarmente fatto registrare bilanci in passivo. E non fa eccezione anche l'andamento del 2020.

Pezzo più ampio su "l'ovadese" in edicola da giovedì 15 ottobre

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

novi ligure

Villa Minetta, va deserta l'asta: nessuno la vuole

22 Ottobre 2020 ore 08:15
La tragedia

“I Vincenti responsabili”. Il Gup: imprudente...

20 Ottobre 2020 ore 18:25
.