Sabato 31 Ottobre 2020

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

MELAZZO

Frana il terreno di una villetta e spunta un cimitero di gomme

Rinviato a giudizio un 75enne acquese, che dovrà bonificare 

Frana il terreno di una villetta e spunta un cimitero di gomme

MELAZZO - Nel periodo successivo l'alluvione del novembre dello scorso anno, gli agenti della Polizia Stradale di Acqui Terme hanno notato una particolare frana che interessava una villetta nel Comune di Melazzo, posta all'apice di una delle colline al confine della cittadina termale. Negli anni precedenti la costruzione della casa quel terreno era stato riportato per coprire un cimitero di pneumatici che, anno dopo anno, è stato costantemente alimentato dallo smaltimento irregolare.

Pochi giorni fa, a conclusione di tutte le indagini, un acquese di 75 anni è stato rinviato a giudizio dall’autorità giudiziaria per aver realizzato una discarica abusiva. Inoltre, lo stesso sarà chiamato a sopportare tutte le spese relative al recupero ed allo smaltimento dei rifiuti, nonché quelle connesse alla bonifica dell’area.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

novi ligure

Villa Minetta, va deserta l'asta: nessuno la vuole

22 Ottobre 2020 ore 08:15
La tragedia

“I Vincenti responsabili”. Il Gup: imprudente...

20 Ottobre 2020 ore 18:25
.