Sabato 31 Ottobre 2020

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Calcio

Grigi, solo un brodino. Che non scalda la classifica (1-1)

Dopo il vantaggio di Eusepi, un regalo della difesa nel pareggio. Sterile predominio nella ripresa

In casa della Giana, il quinto atto

Alcune novità in formazione contro la Giana

GORGONZOLA - La gara del riscatto obbligato: l'Alessandria la gioca senza due elementi in quarantena per la positività al covid (Macchioni e Pisseri), la Giana rinuncia a quattro giocatori (Dalla Bona, Bonalumi e Bennati positivi e Corti squalificato) e ha ai box anche il viceallenatore e il preparatore atletico. Gregucci cambia la difesa: rispetto al derby conferma solo Prestia, ma al centro, fa debuttare Bellodi a destra, colloca Scognamillo a sinistra e 'panchina', almeno inizialmente, Cosenza. A centrocampo torna Casarini, ma sulla fascia destra, mentre i due interpreti del ruolo, Parodi e Mora, sono fra i disponibili. Invariato, invece, l'attacco. Giana con il 3-5-2: Perna, autore della rete decisiva con l'Albinoleffe, è titolare in avanti, l'ex Maltese parte dalla panchina.

PLAY - BY - PLAY TEMPO REALE

GIANA - ALESSANDRIA 1-1

Marcatori: pt 27' Eusepi, 44' Palazzolo

Secondo tempo

La qualità che Gregucci aveva promesso come aggiunta rispetto al derby non si è visto, se non in timidissimi sprazzi. Non basta ancora: troppa poca pericolosità in avanti, troppi giocatori che non riescono a far pesare il loro contributo. L'Alessandria fa troppa fatica.

Leggi qui l'analisi della gara e le parole di Gregucci

47' Si rischiasul colpo di testa di Di Maira

45' Cinque minuti di recupero

44' Rubin pesca Arrighini in area, Zanellati blocca il rasoterra

36' Brivido sul traversone da destra, su cui Di Maira gira di testa centrale, alto di poco.

19' doppia occasione per i Grigi: Eusepi serve una gran palla a Parodi che si accentra e, dal limite, carica il destro e Zanellati respinge con i pugni. Riprende l'Alessandria e sul cross da sinistra Arrighini gira di testa, ma la palla è di un nulla sul fondo.

15' Pinto dal limite, blocca Crisanto

5' Primo cambio: fuori Chiarello, dentro Parodi, per un 3-5-2

Primo tempo

Non perde le brutte abitudini l'Alessandria che, dopo il vantaggio,  segnato da Eusepi, apochi seondi dall'intervallo lasciadue uominin da soli inarea, liberi, e Palazzolo  infila Crisanto. Blackout difensivi che stanno condizionando questo inizio di stagione. Da segnalare tre gialli agli uominidi Gregucci, di cui almeno uno eccessivo.

44' Pareggio della Giana: troppo spazio concesso a Palazzolo per calciare nell'angolino alto

27' GOOOL Alessandria in vantaggio: Corazza taglia il campo con una apertura perfetta su Eusepi a destra, entra in area, diagonale nell'angolino più lontano

20' Due angoli consecutivi per la Giana, ma nessun pericolo

16' Pinto dai 20 metri, Crisanto in due tempi

13' Spizzica Corazza per Celia, la difesa spazza via un cross insidioso

Leggi qui i voti dell'Alessandria a Gorgonzola

Le formazioni

Giana Erminio (3-5-2):Zanellati; Perico, Pirola, Montesano; Rossini, Palazzolo (32'st Madonna), Finardi (17'st Greselin), Pinto, Zugaro (41'st De Maria); Perna (41' st D'Ausilio), Ferrario (17'st Di Maira). A disp.: Acerbis, D'Aniello, Barazzetta, Maltese,  Capano, Marcandalli, Ruocco. All.: Albé

Alessandria (3-4-2-1): Crisanto; Bellodi (28'st Cosenza), Prestia,Scognamillo; Casarini, Suljic, Castellano (18'st Di Quinzio), Celia (28'st Rubin); Chiarello (5'st Parodi), Corazza (18'st Arrighini); Eusepi. a disp.: Crosta, Gazzi, Stijepovic, Blondett, Mora.All.: Gregucci

Arbitro:Perenzoni di Rovereto

Assistenti: Torresan e Zampese di Bassano del Grappa, quarto uomo Casalino di Pontedera

Note: Serata fredda, terreno in discrete condizioni. Porte chiuse. Ammoniti: Scognamillo, Eusepi, Prestia per gioco falloso, Rossini, Bellodi  per comportamento non regolamentare. Angoli: 3-2 per l'Alessandria. Recupero: pt 1, st 5'

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

novi ligure

Villa Minetta, va deserta l'asta: nessuno la vuole

22 Ottobre 2020 ore 08:15
La tragedia

“I Vincenti responsabili”. Il Gup: imprudente...

20 Ottobre 2020 ore 18:25
.