Lunedì 23 Novembre 2020

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Parco del Po

Dava da mangiare ai cinghiali nel bosco: denunciato nel Casalese

L'uomo è stato colto sul fatto

Dava da mangiare ai cinghiali nel bosco: denunciato nel Casalese

CASALESE - Un uomo è stato sorpreso nei boschi della zona collinare del Monferrato Casalese mentre foraggiava con granella di mais dei cinghiali. La pratica di alimentare questa specie animale dal 2015 in Italia costituisce un reato a causa del preoccupante incremento degli esemplari.

Le indagini erano state avviate a partire dal marzo scorso, quando i guardiaparco dell’Ente di gestione delle Aree protette del Po vercellese-alessandrino, in servizio di vigilanza durante il lockdown, avevano individuato un punto di pastura molto frequentato dai cinghiali durante le ore notturne.

Il punto era situato all’interno di un bosco naturale molto vicino all’abitato, dentro ai confini della Zona di Protezione Speciale Fiume Po – tratto vercellese alessandrino. A novembre finalmente il responsabile è stato colto sul fatto e denunciato all’Autorità Giudiziaria dai guardiaparco.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

Animalisti

Caccia in zona rossa? "Il solito favore ingiustificato"

14 Novembre 2020 ore 12:28
Coronavirus

Contagi, la curva rallenta anche in Piemonte?

12 Novembre 2020 ore 09:18
.