Martedì 26 Gennaio 2021

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Tappi

Chiusure bio, l'impegno di Guala Closures per l'ambiente

Dal tappo peer tequila fatto con l'agave alle chiusure a vite con materiale riciclato. L'azienda si sta convertendo al "sostenibile" per andare incontro alle nuove sensibilità del mercato

Chiusure bio, l'impegno di Guala Closures per l'ambiente

ALESSANDRIA - Il gruppo Guala Closures ha lanciato una nuova linea di chiusure: Blossom è il marchio dei tappi sostenibili che utilizza materiale riciclato e riciclabile. L'azienda ha creato una partnership per la produzione di chiusure realizzate in plastica riciclata, che riducono l'inquinamento marino, e sta sviluppando altre fonti di materiale, compresi gli elementi recuperati da apparecchi elettrici obsoleti.

Violette Montagnese, Direttrice Marketing del Gruppo Guala Closures, ha spiegato che “come punto di riferimento a livello mondiale nella produzione di chiusure, il ruolo dell'azienda è quello di aprire la strada a soluzioni di mercato verso un packaging sostenibile, oltre ad offrire grandi prestazioni e stile".

Il Gruppo sta per lanciare un'ambiziosa campagna di sensibilizzazione globale per promuovere la linea Blossom™ di chiusure sostenibili.

I tappi a vite di nuova generazione sono prodotti con materiali riciclati o creati con l'utilizzo di fonti rinnovabili o polimeri completamente "bio". Una chiusura bio per tequila è addirittura a base di agave, realizzata con una resina composita utilizzando il 30% di fibre di agave (dai rifiuti generati durante la distillazione della tequila) e il 70% di polipropilene.

Le nuove linee Guala saranno biodegradabili. Sono in fase di sviluppo chiusure che possono essere compostate sia in ambiente industriale che domestico.

Fulvio Bosano, Direttore Ricerca e Sviluppo del Gruppo Guala Closures: "Siamo continuamente alla ricerca di nuovi materiali sostenibili e sperimentiamo continuamente nuove soluzioni. È un successo aver creato una nuova famiglia di chiusure che soddisfano i nostri quattro modelli di eco-design. Tutti i nostri centri di ricerca e sviluppo sono impegnati ad applicare i principi di progettazione eco-design di soluzioni sostenibili per tutti i mercati e i clienti, oltre a sostenere gli impegni di CSR.”

 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La lettera

Il direttore rimette
il mandato

17 Gennaio 2021 ore 16:49
Novi Ligure

Allarme
rave party
a Villa Minetta? Carabinieri sul posto

24 Gennaio 2021 ore 10:13
.