Martedì 26 Gennaio 2021

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

La risposta

"Inesistente lo scontro col Comune"

Arrobbio (Amag) risponde all'attacco di Pd e Lista Rossa

"Inesistente lo scontro col Comune"

ALESSANDRIA - Il presidente del Gruppo Amag, Paolo Arrobbio, risponde alla nota di Pd e Lista Rossa sul presunto interesse per Aral (leggi qui l'attacco delle opposizioni alessandrine): "In merito al presunto 'scontro fra Palazzo Rosso e Amag', che secondo una nota dei gruppi consiliari Pd e Lista Rossa del Comune di Alessandria sarebbe avvenuto in Commissione riguardo all’ipotesi di un ingresso del Gruppo Amag in Aral - commenta - preciso che si tratta di uno scontro assolutamente inesistente, frutto della fantasia e dell’errata interpretazione dei consiglieri comunali di centrosinistra".

Secondo il numero uno di Amag, "in Commissione Consiliare la frase oggetto di equivoco (o meglio strumentalizzazione) è stata pronunciata all'interno della valutazione del ciclo dei rifiuti, considerato che Amag Ambiente effettua la raccolta dei rifiuti e li conferisce a Aral per lo smaltimento. In quel contesto ho precisato che si trattava di un mio pensiero strettamente personale, e che un eventuale ingresso nel capitale di Aral da parte di Amag Spa andrebbe approfondito e discusso prima all'interno del Consiglio di Amministrazione di Amag Spa, e successivamente posto alla valutazione e decisione dell'Azionista di maggioranza, ossia il Comune di Alessandria".

"In realtà - conclude - non esiste alcun dissidio tra Amag Spa e il Comune di Alessandria, in quanto tale ipotesi non si è mai presa in considerazione all'interno del Consiglio di Amministrazione di Amag Spa".

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La lettera

Il direttore rimette
il mandato

17 Gennaio 2021 ore 16:49
Novi Ligure

Allarme
rave party
a Villa Minetta? Carabinieri sul posto

24 Gennaio 2021 ore 10:13
.