Lunedì 25 Gennaio 2021

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Elezioni

Figc: Mossino presidente, Baldin in consiglio

Il casalese al secondo mandato. Non ce l'ha fatta Filippo Fava

Figc: Mssino presidente, Baldin in consiglio

Gianni Baldin (a sinistra) confermato, Filippo Fava (a destra) resta fuori

TORINO - Per quattro anni Christian Mossino continuerà a guidare il calcio piemontese e valdostano. Candidato unico, dopo che Filippo Gliozzi, giovedì sera, ha ritirato la sua candidatura, ma le 356 preferenze (e 11 schede bianche) su 495 società aventi diritto rappresentano oltre due terzi del mondo calcistico di Piemonte e Valòle d'Aosta.

Nel nuovo direttivo, in carica per quattro anni, c'è, confermato, il casalese Gianni Baldin, vicepresidente uscente, che totalizza 232 preferenze. Eletti anche Agnino (215), Candido (242), Giacca (251), Giachetti (241), Guarnieri (214) e Ventura (208). Non ce l'ha fatta il tortonese Filippo Fava, che si è candidato a sostegno di Gliozzi, ha visto in un primo momento bocciata la sua domanda e, ieri, è stato riammesso dalla Figc, che ha accolto il suo ricorso: per lui, comunque, 65 voti.

In settimana la prima riunione del nuovo direttivo, in cui saranno assegnati gli incarichi.

Fabrizio Pieroni, della Fulvius, è stato eletto delegato assembleare supplente.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La lettera

Il direttore rimette
il mandato

17 Gennaio 2021 ore 16:49
Il video

Quargnento: il procuratore e la tragedia

15 Gennaio 2021 ore 11:06
.