Giovedì 21 Gennaio 2021

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Ovada

Popolazione, mai un calo così massiccio

Su dati eloquenti l'effetto dell'emergenza sanitaria degli ultimi dodici mesi

Via San Paolo Ovada

Foto d'archivio: una giornata al mercato in via San Paolo

OVADA - Solo 52 nati, ben 205 decessi. Un dato prevedibile nell’anno del Covid in cui i mesi della scorsa primavera sono stati terribili. Una differenza enorme che spinge all’ennesimo netto calo della popolazione ovadesi. Il dato, pubblicato nel pomeriggio di ieri dai Servizi Demografici del Comune di Ovada, è eloquente: 11.046 abitanti contro gli 11.239 del 31 dicembre 2019.

Composizione aggiornata

Tra febbraio e aprile, secondi i dati certificati anche dall’Istat, i decessi erano stati di poco superiori alle 90 unità. Nel totale parliamo di 5.774 donne e 5.272 maschi. Le famiglie sono 5.372. La fascia d’età più numerosa rimane quella compresa tra 51 e 60 anni con 901 donne e 859 uomini. A seguire la decade successiva (1582 residenti tra 61 e 70 anni) e quella precedente (1526 tra 41 e 50 anni). 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La lettera

Il direttore rimette
il mandato

17 Gennaio 2021 ore 16:49
Il video

Quargnento: il procuratore e la tragedia

15 Gennaio 2021 ore 11:06
.