Martedì 02 Marzo 2021

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Calcio - Grigi

Tre punte, zero gioco: a Busto è solo pari

Alessandria poco lucida e sempre in inferiortà numerica in mezzo. Pisseri decisivo

Pfo Patria - Alessandria, con il tridente

Grigi con il tridente dall'inizio a Busto

BUSTO ARSIZIO - Tre punte, e un centrocampo quasi sempre in inferiorità rispetto alla linea a cinque della Pro Patria. Tre punte e un solo tiro in porta, di Eusepi. Così si fatica a vincere le partite, anche solo a provare a farlo e si deve prendere come conquista un pareggio. Attenuanti? I quattro fuori, forse. Ma sono molto, molto scarse e limitate. I bustocchi creano, hanno un gioco, sono pericolosi. I Grigi, per fortuna, hanno Pisseri. Si poteva accorciare sul Renate: ennesima occasione sprecata.

 

PRO PATRIA - ALESSANDRIA 0-0

LEGGI QUI LE PAGELLE DEI GRIGI

Tridente per provare a far saltare il  fortino della Pro Patria: Gregucci schiera, insieme dall'inizio, Eusepi, Arrighini e Corazza. A centrocampo dentro Bruccini dall'inizio, uno degli ex della sfida. In panchina Casarini, e potrebbe essere un segnale di cessione all'orizzonte. Tornano Gazzi e Bellodi, assenti i quattro giocatori positivi (Mora, Celia, Di Quinzio e Suljic). Pro Patria con Bertoni al posto di Fietta infortunato, tutti e due gli ex Nicco e Cottarelli dal 1' nel 3-5-2 di Javorcic.

LEGGI QUI LE DICHIARAZIONI DI GREGUCCI

PLAY - BY - PLAY - TEMPO REALE

Secondo tempo

48' Cala il sipario su un pareggio deludente e incolore

45' Tre minuti di recupero

37' L'Alessandria gioca la carta Chiarello

31' Ancora una palla gol per la Pro Patria. E Pisseri prima si oppone a Parker e si ripete su Nicco

26' La Pro Patria sbaglia un gol facile: Brignoli, sulla linea di fondo, salta Rubin e Prestia, palla a scavalcare anche Pisseri, ma Parker manca la deviazione.

23' Ancora Bruccini, una 'quasi palombella', non difficile da bloccare

19' Arriva il momento di Stanco, al posto di Arrighini

14' Occasione per i Grigi (la prima): sponda di Corazza per Eusepi, che incrocia, palla che sfila di poco sul fondo e Corazza manca il tap-in

4' Super Pisseri vola e togliedela sette la conclusione forte di Brignoli, entrato a inizio ripresa

Primo tempo

Un primo  tempo piatto, senza idee per l'Alessandria, la supremazia dei padroni di casa non produce grandi rischi, ma la Pro Patria ha sempre un uomo in più in mezzo, che sfrutta la rapidità per cercare inserimenti. La nuova identità tattica non convince, i tre davanti non hanno palloni giocabili, a centrocampo evidente a occhio nudo l'inferiorità, numerica, rispetto alla Pro Patria. E la manovra non decolla mai.

45' Un minuto di recupero

37' Protesta l'Alessandria per un tocco di mano in area di Boffelli sulla conclusione di Parodi: l'arbitro fa cenno di proseguire

35' Greco in presa alta sul traversone di Parodi

31' Blondett gioca con una vistosa benda sulla testa dopo lo scontro con Parker

24' Il primo tiro in porta dei Grigi è di Bruccini, dal limite. Un metro abbondante sul fondo

18' Insiste la Pro Patria e i Grigi stentano a manovrare. Cottarelli taglia il campo per Parker, che raccoglie e calcia. Ancora Pisseri pronto.

17' Ancora Pisseri  pronto sulla conclusione centrale, dal limite, di Castelli.

15' Colpo di testa di Spizzichino, libero in area. In due tempi Pisseri

13' Anche Blondett finisce sul cartellino

11' Giallo a Bertoni per intervento duro su Arrighini

2' Punizione dalla trequarti destra, Rubin batte bene in area, Greco spazza con i pugni

 

 

 

Le formazioni

Pro Patria (3-5-2): Greco; Gatti, Lombardoni, Boffelli; Cottarelli, Spizzichino (1'st Brignoli), Bertoni, Nicco, Pizzul; Parker, Castelli (42'st Le Noci). A disp.: Mangano, Compagnoni, Saporetti, Molinari,  Kolaj, Colombo, Latte Lath, Ferri, Dellavedova, Vaghi. All.: Javorcic

Alessandria (3-4-3): Pisseri; Blondett (29'st Bellodi), Cosenza, Prestia; Parodi, Bruccini, Castellano, Rubin; Corazza (37'st Chiarello), Eusepi, Arrighini (19'st Stanco). A disp.: Crisanto,  Podda, Gazzi, Casarini, Crosta, Macchioni, Giorno Poppa. All.: Gregucci

Arbitro: Feliciani di Teramo

Assistenti: D'Apice e Somma di Castellammare di Stabia, quarto uomo Galipò di Firenze

Note: Giornata di sole, ma fredda, terreno in discrete condizioni. Si gioca a porte chiuse. Ammoniti: Bertoni, Blondett, Eusepi per gioco falloso. Angoli: 2-2. Recupero: pt 1', st 3'

 

 

 

 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Schianto a Bistagno: l'Acquese piange 40enne di Monastero

20 Febbraio 2021 ore 08:00
La tragedia

Bistagno, schianto mortale in periferia

19 Febbraio 2021 ore 21:05
novi ligure

Addio a Sonia Merlo, «amica altruista
e collega gentile»

19 Febbraio 2021 ore 09:25
.