Lunedì 08 Marzo 2021

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Nucleare

Fornaro: "Comune e Regioni abbiano più tempo per le osservazioni"

Emendamento presentato dal capogruppo di LeU alla Camera

Fornaro: "Comune e Regioni abbiano più tempo per le osservazioni"

ROMA - Anche il capogruppo di LeU alla Camera, l'alessandrino Federico Fornaro, si muove sul caso del Deposito nazionale di scorie radioattive, per il quale sei siti della nostra provincia avrebbero le carte in regola: "Ho presentato un emendamento al cosiddetto Decreto Milleproroghe per aumentare a 180 giorni (dagli attuali 60 giorni) la tempistica delle osservazioni che le Regioni, i Comuni e i portatori di interesse qualificati possono  formulare alla Carta nazionale delle aree potenzialmente idonee ad ospitare deposito nazionale delle scorie nucleari - spiega il parlamentare - Stesso differimento di 120 giorni è conseguentemente richiesto per l’organizzazione del seminario nazionale pubblico da cui dovrebbe scaturire la proposta finale".

Non solo: "Ho anche presentato - aggiunge Fornaro, che è anche componente della Commissione Affari Costituzionale che insieme alla Commissione Bilancio tratterà il Milleproroghe - un secondo emendamento che fissa sempre 180 giorni per le osservazioni dei Comuni, facendo però decorrere i termini dalla fine dell’emergenza sanitaria. Sono fiducioso, anche in relazione alle recenti dichiarazioni del ministro dell’ambiente Costa, che l’emendamento possa essere accolto”.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Rocchetta Ligure

Val Borbera, dispersi cinque giovani: recupero concluso alle 2.30

28 Febbraio 2021 ore 21:33
L'ordinanza

Il Piemonte torna 'zona arancione'

26 Febbraio 2021 ore 19:04
.