Lunedì 08 Marzo 2021

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

La novità

Dalla "Lista Deangelis" nasce "La città che vogliamo", Marco Citro presidente

La nuova organizzazione di volontariato

Dalla "Lista Deangelis" nasce "La città che vogliamo", Marco Citro presidente

Marco Citro

VALENZA - Alessandro Deangelis, consigliere civico in minoranza, forte di un risultato elettorale assai lusinghiero alle elezioni dello scorso autunno a Valenza, vede e rilancia. Lo fa annunciando la nascita di un'organizzazione di volontariato che si occupi in modo particolare di tematiche cittadine, di promozione territoriale, di volontariato sociale e culturale, nonché di tematiche sensibili come i diritti umani, i giovani e le pari opportunità. «Per non disperdere l'esperienza civica delle Comunali 2020 e per continuare a impegnarsi a beneficio della propria Comunità - spiega - La nuova piattaforma si chiamerà "La Città che vogliamo O.d.V.” e sarà una buona base di confronto e di azione per continuare a promuovere un sano dibattito in seno alla società civile e per sensibilizzare l'opinione pubblica attorno a quello che più serve a Valenza, anche in collaborazione con le Istituzioni civiche, senza disdegnare a fornire proposte alternative alle scelte future che potranno aver luogo in futuro. Con questa iniziativa desideriamo andare a fondo di quelle che sono le necessità del tessuto civico valenzano e del territorio di riferimento, con la volontà di distinguerci dalla "Politica dei selfie”, ben consapevoli che il modo migliore di fornire risposte alla collettività sta nella definizione di progetti, di proposte e di una visione di lungo periodo. Noi siamo qui per fare la nostra parte!».

Dinanzi ad una partecipata assemblea tenutasi in remoto venerdì scorso, i fondatori, espletate le formalità del caso hanno eletto il Consiglio Direttivo per il prossimo quinquennio: Marco Citro (uno dei candidati più votati della coalizione civica alle scorse Amministrative) presidente, Massimiliano Staurino (imprenditore) vice presidente, Pietro Boz (studente) segretario, Debora Battistini (consulente) tesoriere e Alessandro Deangelis consigliere.

In attesa della creazione dei profili sui social, è attiva per le iscrizioni la mail lacittàchevogliamo6@gmail.com.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Rocchetta Ligure

Val Borbera, dispersi cinque giovani: recupero concluso alle 2.30

28 Febbraio 2021 ore 21:33
L'ordinanza

Il Piemonte torna 'zona arancione'

26 Febbraio 2021 ore 19:04
.