Lunedì 08 Marzo 2021

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Il caso

Cit: domani sciopero. Lavoratori in piazza a Gavi

"Chiesto un incontro al sindaco Massa, ma non ci è stato concesso"

Cit: domani sciopero. Lavoratori in piazza a Gavi

I lavoratori del Cit davanti al municipio di Novi

NOVI LIGURE - Domani, in concomitanza con lo sciopero dei lavoratori del trasporto pubblico, si asterranno dal lavoro anche i dipendenti del Cit di Novi Ligure, che aggiungeranno alle sollecitazioni per il rinnovo del contratto nazionale di lavoro scaduto da tre anni anche preoccupazioni e relative proteste per la situazione aziendale del Consorzio intercomunale trasporti.

"La procedura di raffreddamento che avevamo aperto - spiega l’autista Fabio Poddighe, rappresentante sindacale aderente alla Filt Cgil - si è conclusa con esito negativo, perché i quattro Comuni dissidenti non si sono nemmeno presentati alla trattativa in Prefettura, aumentando in noi dipendenti le preoccupazioni sul futuro dell’azienda per cui lavoriamo".

Questo è uno dei motivi per cui domani i lavoratori, durante lo sciopero previsto dalle 9 alle 13, manifesteranno nella piazza al centro di Gavi: "Il Comune ricopre un ruolo importante nella compagine societaria del Consorzio intercomunale trasporti e il paese è il cuore del servizio - commenta Poddighe - perché il 70% dei chilometri dei servizi di trasporto pubblico del Cit vengono effettuati nella zona di Gavi. Abbiamo chiesto un incontro con il sindaco Carlo Massa e non ci è stato concesso. Ci riproveremo".

Oltre a Gavi, intendono uscire dal gruppo dei 17 soci anche i Comuni di Serravalle Scrivia, Stazzano e Grondona. C’è l’ipotesi che le quote possano essere acquisite dal Comune di Novi, che poi andrebbe alla ricerca di un socio privato tramite bando pubblico, ma i lavoratori sono scettici e preoccupati: "Sono ipotesi e noi abbiamo bisogno di certezze - conclude Poddighe - perché se entro giugno non ci sarà il bando di gara per cercare un socio privato la situazione potrebbe mettersi male".

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Rocchetta Ligure

Val Borbera, dispersi cinque giovani: recupero concluso alle 2.30

28 Febbraio 2021 ore 21:33
L'ordinanza

Il Piemonte torna 'zona arancione'

26 Febbraio 2021 ore 19:04
.