Martedì 02 Marzo 2021

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Lavoro

Anche in Regione un tavolo sulla crisi Cerutti

Lo annuncia l'assessore Chiorino

Anche in Regione un tavolo sulla crisi Cerutti

I lavoratori in assemblea al presidio di Casale

TORINO - L'assessore regionale al lavoro Elena Chiorino interviene sulla crisi della newco Cerutti, la cui attività produttiva è cessata per volere dei curatori. 130 Sono i lavoratori dello stabilimento di Casale (quelli rimasti dopo i 160 esuberi dell'anno scorso e la chiusura della sede di Vercelli) che rischiano di perdere il posto di lavoro in poche settimane.

“Ho convocato un incontro in videoconferenza per mercoledi 24 febbraio alle 11 con le parti sociali, l’amministrazione comunale e i nostri tecnici per l'istituzione di un tavolo regionale di crisi specifico sulla Cerutti - spiega la Chiorino – una richiesta d’aiuto a cui dovevo dare riscontro immediato. Confermo massima attenzione ed impegno istituzionale nel rispetto sia di tutte le famiglie in sospeso, ma anche per evitare la dispersione di un patrimonio tecnologico ed industriale che opera nel vercellese da 50 anni”.

Intanto si guarda anche a Roma, al Mise e al Ministero del Lavoro dove, su richiesta dei sindacati, si auspica si aprano altri due tavoli di crisi.

Continuerà anche lunedì il presidio dei lavoratori in via Adam a Casale.
 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Schianto a Bistagno: l'Acquese piange 40enne di Monastero

20 Febbraio 2021 ore 08:00
La tragedia

Bistagno, schianto mortale in periferia

19 Febbraio 2021 ore 21:05
novi ligure

Addio a Sonia Merlo, «amica altruista
e collega gentile»

19 Febbraio 2021 ore 09:25
.