Giovedì 15 Aprile 2021

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

L'appuntamento

Chiacchiere e musica per Paolo Perduca

Tanti gli amici e i professionisti per l'omaggio al tastierista 

Paolo Perduca

TORTONA - Chiacchiere e musica insieme in occasione del compleanno di Paolo Perduca. Si trasferisce per quest’anno su Facebook la serata in cui tanti artisti e amici onorano la memoria del tastierista tortonese, prematuramente scomparso nel 2004. Questa sera, sabato 13 marzo, dalle ore 21, sulla pagina dell’associazione Paolo Perduca saranno molti i contributi realizzati dai musicisti e trasmessi con il pensiero rivolto a Paolo, proprio nel giorno in cui ricorre il suo compleanno. 

"A causa della pandemia, anche quest’anno abbiamo dovuto evitare il tradizionale spettacolo in teatro, ormai divenuto un appuntamento fisso della nostra associazione, a vantaggio di un’idea che fosse gestibile nei solchi del rispetto della normativa sanitaria. Per questo motivo registreremo alcune esecuzioni “live” presso il mio studio di registrazione Sonic Factory a Tortona, di alcune formazioni i cui componenti, per parentela o posizionamento regionale, hanno potuto in qualche modo, a turno, essere presenti - spiega Egidio Perduca, musicista e produttore discografico - Ci saranno i Frequenza Viva, band che riprende il nome del gruppo in cui, con mio fratello Paolo, in passato abbiamo suonato in molti contesti e, nella formula di sabato, proporremo sei brani del grande repertorio cantautorale italiano. I componenti di questa band saranno, oltre al sottoscritto: Nicolas Megna (batteria), Luca Furfaro (basso elettrico), mio figlio Samuele Perduca (chitarra elettrica), mia figlia Milena Perduca (cori e voce solista), mio nipote Emanuele Consogno (batteria), Greta Cartasegna (cori e voce solista). La seconda formazione creata apposta per l’occasione è un quartetto che eseguirà un brano originale di mio fratello intitolato “Lullaby for Sam”. Si tratta di una composizione il cui tema ricorrente venne in mente a mio fratello come una sorta di ninna nanna per mio figlio quando era piccolo (Sam è in effetti l’abbreviazione di Samuele) ed è poi stato arrangiato per Big band, con fiati, ritmica e quant’altro. In questa occasione tuttavia proponiamo una versione ridotta con, oltre al sottoscritto, anche Enzo Consogno (pianoforte), Luca Furfaro (basso elettrico) e Massimo Grecchi (batteria)".

Giorgio Penotti
"Parteciperà poi anche Giorgio Penotti, un grande amico musicista, da sempre compagno di Paolo nell’ambito delle formazioni jazzistiche locali. Giorgio proporrà un paio di brani con chitarra e voce del suo più recente repertorio originale. Infine, il tutto verrà condito con alcune chiacchiere tra me e Stefano Brocchetti, giornalista e speaker radiofonico dalla sconfinata conoscenza musicale e grande compagno di Paolo per ciò che riguardava gli ascolti in genere. La registrazione di tutto andrà in onda sulla pagina facebook dell’associazione Paolo Perduca proprio sabato 13 marzo alle 21".

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La campagna

Over 60:
da questa mattina
pre-adesioni per i vaccini

08 Aprile 2021 ore 07:36
.