Giovedì 15 Aprile 2021

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

La novità

Valenza cambia fornitore del servizio mensa: addio Vivenda, arriva Camst

I dettagli su Il Piccolo in edicola domani

'Fraternità': una mensa dalle mille anime

VALENZA - Valenza cambia fornitrice del servizio mensa per l'Uspidalì e le scuole: la Vivenda ha recentemente avuto alcune problematiche legate al centro di cottura di Alessandria e per risolverle aveva richiesto l'autorizzazione al Comune di Valenza di poter usufruire del proprio centro di cottura ad Asti.

Palazzo Pellizzari ha detto 'no' in quanto ipotesi non compatibile con i requisiti del capitolato, essendo il centro di cottura posto ben oltre i limiti di distanza previsti.

Pertanto è stata interpellata la società seconda classificata nella gara d’appalto del 2018, la Camst che ha un centro cottura a Valenza: la ditta ha dato la propria disponibilità a fornire il servizio.

“L’Amministrazione Comunale – dicono l’Assessore all’Istruzione, Alessia Zaio, e l’Assessore ai Servizi Sociali, Rossella Gatti – sta lavorando per arrivare al subentro entro pochi giorni, al fine di poter offrire un servizio che abbia come obiettivo il benessere delle fasce più deboli, i nostri bambini e i nostri anziani. Ringraziamo Vivenda per la disponibilità e la collaborazione che ha dimostrato in questo tempo, soprattutto negli ultimi mesi”.

I dettagli su Il Piccolo in edicola domani, martedì 30 marzo.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La campagna

Over 60:
da questa mattina
pre-adesioni per i vaccini

08 Aprile 2021 ore 07:36
.