Lunedì 17 Maggio 2021

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

serravalle scrivia

Gallerie del Terzo Valico, oggi cade un altro diaframma

La talpa "Elisa" ha finito di scavare la galleria del binario dispari tra Novi e Libarna

terzo valico talpa

La "talpa"

SERRAVALLE SCRIVIA — Oggi sarà un’altra giornata importante per il Terzo Valico: stamattina infatti nella galleria di Serravalle è previsto il breakthrough, termine con cui si indica l’abbattimento dell’ultimo diaframma di roccia in un tunnel. All’appuntamento presenzierà, da remoto, anche il ministro delle Infrastrutture Enrico Giovannini, che si collegherà in occasione dell’arrivo della talpa “Elisa”, la grande macchina scavatrice che ha “mangiato” i 7 chilometri della galleria di Serravalle al ritmo di 6-8 metri al giorno.

La tbm – tunnel boring machine – ha un diametro di 9,7 metri ed è lunga 75. È partita dal cantiere del basso Pieve a Novi Ligure e ha scavato la galleria del binario dispari in direzione sud fino al cantiere di Libarna. Il binario pari era stato realizzato in precedenza dalla talpa “Giovanna” che, transitando sotto i centri commerciali di Serravalle, aveva causato qualche problema, “allagando” uno dei punti vendita.

Alla cerimonia di oggi saranno presenti il commissario di governo per il Terzo Valico Calogero Mauceri, i governatori di Liguria e Piemonte, Giovanni Toti e Alberto Cirio, e poi Pietro Salini (amministratore delegato Webuild) e Gianfranco Battisti, amministratore delegato e direttore generale del Gruppo Fs Italiane.

A settembre dello scorso anno si era tenuto un evento analogo, con due breakthrough: quello della tbm “Giovanna” e quello della galleria di valico.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.