Lunedì 17 Maggio 2021

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Il progetto

"Alessandria in bus", così si viaggia in sicurezza

"Alessandria in bus", così si viaggia in sicurezza

I titolari delle agenzie di viaggio e i vettori della città

ALESSANDRIA - Tornare a viaggiare in tutta sicurezza: si vuole e si può. Per il piacere e il sapere che il viaggio regala a noi stessi e per la gioia di scoprire le meraviglie che ci circondano.

E' l'obiettivo di "Alessandria in bus", che vede riunite ben nove agenzie di viaggio che operano sul territorio in un progetto unico nella storia del turismo di questa città. Una rete inedita, destinata a creare e promuovere un'offerta davvero allettante: a partire da maggio si potranno scegliere e prenotare viaggi organizzati in giornata e di più giorni che saranno in calendario da giugno a dicembre. Le mete quest'anno saranno le più belle del nostro Paese, tutte da raggiungere esclusivamente in pullman. Viaggi creati ottenendo il meglio dell'esperienza delle singole agenzie e che anche per questo avranno servizi di qualità a costi competitivi.

Un'occasione per visitare luoghi nuovi, conoscere nuove persone (magari proprio della nostra stessa città) e soprattutto riacquistare la fiducia nel potersi spostare liberamente utilizzando un mezzo sicuro come il bus. Ma non è l'unico buon motivo per partecipare: ogni viaggio diventerà un'occasione per presentare nei luoghi visitati le eccellenze della città di Alessandria e una parte dell'utile raccolto dai viaggi sarà infatti annualmente devoluto in favore dell'Associazione di volontariato Bios, nata nel 1996 con lo scopo di fornire sostegno psicologico alle donne colpite da tumori al seno.

"Alessandria in Bus" sarà riservata esclusivamente ai clienti delle agenzie alessandrine aderenti che hanno voluto ribadire così la qualità del loro servizio, da sempre a disposizione di questa città, così come i vettori Aviosibus, Caniggiabus e Stat Turismo che operano sulla città di Alessandria garantiranno la sicurezza di un mezzo che si è rivelato perfetto per viaggiare ai tempi del Covid-19.

Il progetto è già stato patrocinato dal Comune di Alessandria e da Alexala, Alessandria & Monferrato Turismo per la beneficenza che verrà realizzata a vantaggio dell'Associazione Bios e per il proprio impegno nel creare, durante ogni viaggio di più giorni, occasioni di promozione turistica per la città di Alessandria.

Il programma stilato nelle scorse settimane dalle agenzie aderenti - ovvero Adm Viaggi, Alturist, Blu Vacanze, Gallusi, L'Oblò. Mondo Tondo, Stat Viaggi, Stranalandia e Valdata Tour - fa sì che non sia un semplice marchio, ma l'inizio di una solida rete tra dieci agenzie di viaggi, l'impegno è di rilanciare la voglia di fare turismo tutelando il passeggero. Già dalla prenotazione, sarà fornita infatti, inclusa nella quota, l'assicurazione annullamento per tutti i viaggi di più giorni, e la sicurezza continuerà durante il viaggio attraverso l'applicazione di un rigido protocollo che garantirà, oltre al comfort, al distanziamento anche la sanificazione giornaliera dell'autobus e delle strutture alberghiere che sono già state accuratamente selezionate. Anche le visite guidate verranno realizzate con una particolare attenzione verso la sicurezza mettendo a disposizione di tutti i passeggeri un sistema di auricolari perché non si creino assembramenti intorno alla guida o all'accompagnatore.

Tra le destinazioni 2021 di "Alessandria in bus" ci saranno l'Isola d'Elba, la Basilicata, le Marche, i mercatini di Natale e il Capodanno a Napoli, non mancheranno anche gite giornaliere come il Parco del Gran Paradiso, la Fioritura della Lavanda nelle vicine Langhe, Parma e Savona. I programmi sono comunque disponibili nelle agenzie di viaggio della rete, on line e sulla pagina Facebook che diventerà non solo un collettore di informazioni ma anche una community virtuale per tanti alessandrini appassionati di viaggi. 

 

 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.