Domenica 09 Maggio 2021

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Green Game Digital

I liceali alessandrini si sfidano sui temi del riciclo

In ballo l’accesso alla fase finale del Campionato Nazionale del Riciclo

I liceali alessandrini si sfidano sui temi del riciclo

ALESSANDRIA - Ragazze e ragazzi del Saluzzo Plana e del Galilei ‘scaldano i muscoli’, preparando la sfida che, nella mattinata di domani (dalle 8,30 alle 9,30), li vedrà rivali, in corsa per le selezioni di accesso alla fase finale del Green Game Digital, il Campionato Nazionale del Riciclo che si rivolge agli studenti delle medie superiori di tutta Italia, promosso dai Consorzi Nazionali per la Raccolta, il Recupero ed il Riciclo degli Imballaggi (Cial, Comieco, Corepla, Coreve e Ricrea) e con il patrocinio del Ministero della Transizione Ecologica.

A farsi promotore della sfida è Amag Ambiente, che ha proposto ai licei cittadini di Alessandria di partecipare ad una gara digitale che è, prima di tutto, progetto di sensibilizzazione sui temi dell’educazione ambientale e di una cittadinanza attiva e responsabile. Dopo diverse edizioni in presenza, condotte con successo in molte regioni italiane (Marche, Abruzzo, Puglia, Calabria, Sicilia, Lazio e Campania) l’edizione 2021 del Green Game Digital si pone un obiettivo ambizioso: sensibilizzare e coinvolgere i giovani sui temi dell’economia circolare, offrendo loro una più ampia visione circa la concreta opportunità di ridurre la produzione di rifiuti, fare una corretta raccolta differenziata e valorizzare il riciclo degli imballaggi in alluminio, carta e cartone, plastica, vetro e acciaio.

“Tutte le iniziative - sottolinea Paolo Arrobbio, presidente del Gruppo Amag – orientate a sensibilizzare la popolazione, e i giovani in particolare, verso un approccio ecosostenibile, e ad un costante rispetto per l’ambiente, in un’ottica di economia ‘circolare’, sono le benvenute. Per questo Amag Ambiente, come già qualche settimana fa in occasione del Paper Week del Consorzio Comieco, ha deciso di promuovere presso le scuole superiori alessandrine il Green Game, Campionato Nazionale del Riciclo, e siamo lieti che insegnanti e studenti abbiano accolto la proposta con grande entusiasmo. Il Gruppo Amag sta sviluppando progetti che sono destinati a cambiare completamente la qualità dei servizi pubblici offerti alla cittadinanza, ad Alessandria ma anche, progressivamente, in tutti gli altri comuni in cui operiamo. In questa trasformazione epocale il rispetto dell’ambiente è e sarà al primo posto, e ogni iniziativa volta a sensibilizzare le persone sul tema è davvero preziosa e fondamentale”.

Altrettanta soddisfazione esprime il sindaco di Alessandria, Gianfranco Cuttica di Revigliasco: “Nel corso dei prossimi 12 mesi ci saranno novità importanti, che faranno di Alessandria una città all'avanguardia europea, all'insegna di un'economia circolare, ecocompatibile, rispettosa dell'ambiente. Ben vengano quindi questi momenti in cui i nostri ragazzi possono abbinare studio e divertimento, imparando divertendosi. La dimensione della gara è sempre stimolante, e in questo caso la finalità è quanto mai importante, perché si tratta di assimilare concetti e comportamenti fondamentali sul fronte del rispetto dell’ambiente, della raccolta differenziata e del riciclo.  Sono certo che, come già recentemente in occasione del Paper Week Challenge del Consorzio Comieco, anche stavolta i nostri ragazzi sapranno mostrare il loro entusiasmo e il loro valore, magari arrivando a sfidare i loro coetanei di altre città nelle finali nazionali. Buon Green Game a tutti: fate onore ad Alessandria!”

Ma cosa succederà domani in occasione della tappa alessandrina del Green Game Digital?

Le squadre del Saluzzo Plana e del Galilei a partire dalle ore 8,30 seguiranno una lezione interattiva on line in una apposita sezione del sito www.greengame.it, sui temi della raccolta differenziata, del riciclo, del corretto smaltimento dei rifiuti domestici. Al termine si sfideranno a colpi di domande, test e quiz per mostrare il loro livello di conoscenza e apprendimento, ma anche la loro complessiva sensibilità sui temi dell’economia circolare. L'appuntamento con Green Game Digital dura 60 minuti circa, e i liceali alessandrini in gara saranno complessivamente più di 500.

Nella seconda parte ogni studente dovrà rispondere esattamente e nel minor tempo possibile ai quesiti che verteranno sulla lezione. Potranno collegarsi direttamente tramite il loro smartphone alla pulsantiera on line. E’ stata predisposta una chat di assistenza, per qualsiasi problema tecnico, chiarimento o dubbio.

Lo studente che otterrà il punteggio più alto si aggiudica un buono Amazon del valore di 20,00 €. La classe che otterrà il punteggio medio più alto passa alla Finale Nazionale Green Game 2021 che si terrà a fine maggio. Le prime tre Scuole che otterranno i punteggi più alti in Finale si aggiudicano: buono acquisto in materiale didattico del valore di 750,00 € alla prima classificata; buono acquisto in materiale didattico del valore di 500,00 € alla seconda classificata; buono acquisto in materiale didattico del valore di 250,00 € alla terza classificata.

L’approccio studiato dai Consorzi Nazionali per la Raccolta, il Recupero ed il Riciclo degli Imballaggi (Cial, Comieco, Corepla, Coreve e Ricrea) è estremamente innovativo e coinvolge oltre 20.000 studenti in tutta Italia.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.