Sabato 31 Luglio 2021

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

la manifestazione

La festa dell'acqua diventa Fest'Acos e si apre a nuovi territori

Si parte a Tortona sabato 19 giugno, poi toccherà a Novi Ligure, Arquata Scrivia e Ovada

La festa dell'acqua diventa Fest'Acos e si apre a nuovi territori

Giunta alla 24esima edizione la festa dell’acqua si rinnova, cambia nome – si chiamerà Fest’Acos – e si apre a nuove realtà territoriali: quest’anno infatti la manifestazione coinvolgerà, oltre a Novi Ligure, anche Arquata Scrivia, Tortona e Ovada.

Rimane intatto lo spirito fondante: informare e divertire coinvolgendo le espressioni migliori dell’associazionismo, dello sport e del volontariato. Cuore ideativo e organizzativo della festa saranno, come di consueto, i dipendenti del Gruppo Acos.

Si comincia nel cortile del chiostro dell’Annunziata a Tortona sabato 19 giugno con l’associazione Animal’s Angels che offrirà un servizio bar e gelateria i cui ricavati andranno a favore del canile. A seguire, alle 21.30, si terrà lo spettacolo musicale “Sanremo è Sanremo” (ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria).

Si prosegue a Novi martedì 22 giugno alle 17.00 al Parco Pagella Bottazzi, con la conferenza della Fondazione Acos “Progettiamo insieme”, in cui verranno presentati i progetti didattici per le scuole superiori di Novi, Ovada e Tortona.

Il 26 giugno sarà il turno della festa di Ascolta l’Africa, in piazza Dellepiane a Novi, con Pazzanimazione per bambini, farinata del Banco e la premiazione dei volontari di Fridays for Parco. In piazza Carenzi, in contemporanea, ci sarà il laboratorio di costruzione di burattini “Il mio Pirù” del maestro Natale Panaro e a seguire lo spettacolo di burattini “Pirù, demoni e denari” della compagnia Walter Broggini, in collaborazione con l’Atelier Peppino Sarina di Tortona. La giornate proseguirà alle 21.00 con le testimonianze di Ascolta l’Africa ai giardini Garibaldi per proseguire con lo spettacolo musicale di Igor Minerva e la band Notte di note, tributo a Claudio Baglioni dal titolo “In questa storia... che è la nostra”.

Domenica 27 giugno, di nuovo al Parco Pagella Bottazzi di Novi, una giornata intera dedicata a Fest’Acos, con gara di pesca, mostre di pittura, gare sportive, ballo, esperimenti scientifici e animazione per i più piccoli con Pazzanimazione. Il servizio bar sarà gestito dal Gruppo di Volontariato Vincenziano di Novi Ligure.

La tappa successiva sarà in piazza Bertelli ad Arquata, il 10 luglio alle 20.15, con il laboratorio di burattini “Allegri fantasmi da paura” del maestro Panaro e alle 21.30 lo spettacolo di burattini “Il castello degli spaventi” della compagnia Vladimiro Strinati, in collaborazione con l’Atelier Sarina. Domenica 11 luglio, con partenza alle 8.00 ci sarà una passeggiata alle sorgenti di Rigoroso.

Ultimo appuntamento all’enoteca regionale di Ovada, giovedì 5 agosto alle 21.00 con “Me. Scegli me”, un reading del romanzo di Raffaella Romagnolo “Di luce propria”, recitato dall’autrice e da Paola Bigatto. Al termine dell’evento degustazione di vini.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Motociclista muore
nell’impatto contro guard rail

24 Luglio 2021 ore 10:15
.