Sabato 31 Luglio 2021

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Alessandria

Il 'Drapò' consegnato ai sindaci della provincia

Questa sera illuminazione speciale sulla facciata di Palazzo Ghilini

Il 'Drapò' consegnato ai sindaci della provincia

ALESSANDRIA - Dopo Venaria reale e Stresa, il Consiglio regionale ha fatto tappa ad Alessandria. Il teatro Alessandrino questa mattina si è animato di tante fasce tricolori in occasione della Cerimonia di consegna della bandiera del Piemonte a tutti i sindaci della provincia.

Sul palco il presidente del Consiglio regionale Stefano Allasia e i vicepresidenti Francesco Graglia Mauro Salizzoni hanno dato il benvenuto agli amministratori locali. Erano presenti anche gli assessori regionali alla Cultura, Turismo e al Commercio Vittoria Poggio e all'Agricoltura Marco Protopapa, i consiglieri regionali Giovanni Battista Poggio e Domenico Ravetti accanto al presidente della Provincia Gianfranco Baldi e all'assessore alle Politiche sociali del Comune di Alessandria, Piervittorio Ciccaglioni.

“Nella rappresentazione grafica di questa cerimonia, come era stato fatto per il logo dei 50 anni, sono stati inseriti all’interno della bandiera i nomi di tutti i 1.181 Comuni del Piemonte, perché ciascuno di loro rappresenta una storia fatta di persone ed eventi che si sono succeduti nei secoli, di uomini e donne e delle loro vite ed esperienze, tante piccole-grandi storie singole che, unite insieme, compongono la storia regionale - le parole di Allasia - E ogni Comune è un tassello indispensabile nella costruzione del Piemonte: tutti i nomi dei nostri Comuni riuniti diventano una sola entità, un solo patrimonio. L’auspicio è che, attorno al nostro storico Drapò, ogni piemontese possa rafforzare il valore dell'identità e l’orgoglio di appartenere ad un’importante regione  e che ogni sindaco, nel proprio Comune, si faccia “custode” della nostra bandiera, e con essa, di quei sentimenti di amore e gratitudine per il nostro grande e bel Piemonte”.

Il presidente della Provincia di Alessandria, Gianfranco Baldi, ha ringraziato la Regione e i sindaci: "Nei recenti momenti di difficoltà abbiamo fatto squadra e svolto un lavoro importante, auspico che questa coesione intorno alla bandiera continui e ci accompagni sempre anche nei momenti di normalità". 

"Sono onorato - ha invece detto Ciccaglioni - di appartenere a  una regione straordinaria, come la sua storia e il suo paesaggio ci raccontano. E ringrazio l'istituzione regionale che ancora una volta manifesta la sua vicinanza ai territori".

Le note di brani appartenenti alla tradizione piemontese, eseguiti  dai maestri Loris Gallo e Valerio Chiovarelli, hanno accompagnato la consegna delle bandiere. Per segnare il passaggio del Consiglio regionale nella provincia alessandrina, in serata, la facciata di Palazzo Ghilini (sede della Provincia) sarà illuminata con l’immagine del Drapò

Dopo Alessandria, la consegna del Drapò toccherà Asti il 23 luglio, Vercelli il 26 luglio, Novara il 28 luglio, Biella il 29 luglio e Cuneo il 30 luglio.

 

 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Motociclista muore
nell’impatto contro guard rail

24 Luglio 2021 ore 10:15
.