Domenica 17 Ottobre 2021

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Novara

All'Eternit Bis Riboldi e Coggiola: «Ecco come Casale si è ripresa dall'amianto»

Finiti i testimoni. Lunedì si riparte con il primo consulente della Procura Paolo Rivella

Il-sindaco-Federico-Riboldi

Il sindaco di Casale Federico Riboldi durante l'udienza di questa mattina

CASALE - Da una parte il racconto pluralistico di Bruno Pesce e Giuliana Busto, dall’altra il sindaco di Casale Federico Riboldi e l’architetto Piercarla Coggiola, con un’esposizione di dati puntuale e specifica. A primo impatto le udienze all’Eternit Bis, rispettivamente di venerdì 17 settembre e di questa mattina, appaiono molto diverse.

La scorsa settimana la Corte d’Assise si era ritrovata ad ascoltare le testimonianza dei due volti storici dell’Afeva: l’ex sindacalista Bruno Pesce e l’attuale presidentessa dell’associazione Giuliana Busto, saliti al banco subito dopo la deposizione del presidente regionale Alberto Cirio. Entrambi testimoni dell’accusa nel processo che vede come imputato di omicidio volontario con dolo eventuale Stephan Schmidheiny, i due hanno rivissuto - accompagnati da immagini proiettate direttamente in aula - i punti salienti della battaglia prima sindacale e poi di sensibilizzazione condotta fino ad oggi contro la Eternit, raccontati spesso attraverso il ricordo di chi a questo processo non ha potuto partecipare.

Questa volta invece è toccato al sindaco Riboldi e a Piercarla Coggiola lasciare la propria testimonianza, mostrando un nuovo aspetto della lotta all'amianto in città

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'annuncio

Green Pass e lavoro: Draghi firma il nuovo Dpcm

14 Ottobre 2021 ore 18:45
Alessandria

McDonald’s in fiamme:
l'incendio in via Giordano Bruno

07 Ottobre 2021 ore 13:47
.