Domenica 24 Ottobre 2021

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

elezioni comunali

Arquata Scrivia, nuovo consiglio: ecco tutte le preferenze

Tante conferme, soprattutto nella lista della maggioranza. Nicoletta Cucinella migliora il proprio primato personale

arquata-scrivia-elezioni-comunali-2021-nuovo-consiglio

ARQUATA SCRIVIA — Sarà composto da otto esponenti della maggioranza e quattro dell’opposizione il nuovo consiglio comunale di Arquata Scrivia: con il sindaco Alberto Basso, i componenti saranno in tutto 13.

Per la maggioranza, con la lista ViviAmo Arquata, entreranno nell’assise cittadina Nicoletta Cucinella (505 preferenze), Paolo Spineto (234), Dario Debenedetti (158), Roberto Prando (146), Micaela Benvenuto (96), Stefano Lasagna (87), Francesca De Franchi (83), Luca Di Modugno (82).

Con la minoranza, tra i banchi di Noi per Arquata sederanno Federico Braini (eletto di diritto in quanto candidato sindaco), Edoardo Dellepiane (197 preferenze) e Roberto Scifò (130). Gli Amici di Arquata avranno un solo seggio, che spetterà di diritto a Enzo Guerra.

Arquata Scrivia: centrosinistra, la rivincita dovrà attendere

Netta la vittoria di Basso che conferma la propria base elettorale. Guerra non lo scalfisce. Braini compatta il centrosinistra ma non sfonda

Tra conferme ed esclusioni

Gli amministratori uscenti sono stati quasi tutti rieletti. L’assessore Cucinella addirittura migliora il record personale di preferenze (nel 2016 ne aveva ottenute 409), mentre calano quelle del vicesindaco Spineto (erano 419) e dell’assessore Prando (erano 346). Nella lista di Basso è rimasta fuori Federica Pittaluga (per lei 29 preferenze, contro le 80 ottenute cinque anni fa) ed Emanuela Parodi (70 voti).

New entry per ViviAmo Arquata Stefano Lasagna, 19enne studente di architettura, Francesca De Franchi, insegnante di 48 anni, e Luca Di Modugno, 24 anni, studente universitario.

Nella minoranza, conferma per Scifò (nel 2016 aveva preso 180 voti), mentre Edoardo Dellepiane “eredita” il posto del padre Fabrizio, che alle ultime elezioni aveva guidato la coalizione di centrosinistra.

Arquata Scrivia non cambia: Alberto Basso confermato sindaco

L'attuale primo cittadino è uscito vincitore dalle urne. Il centrodestra si aggiudica il quarto mandato

Tutte le preferenze

ViviAmo Arquata

Alberto Basso (candidato sindaco), Micaela Benvenuto (96 preferenze), Nicoletta Cucinella (505), Dario Debenedetti (158), Francesca De Franchi (83), Luca Di Modugno (82), Stefano Lasagna (87), Emanuela Parodi (70), Federica Pittaluga (29), Roberto Prando (146), Daniele Sartoris (22), Paolo Spineto (234), Raffaele Tulipano (80).

Amici di Arquata

Enzo Guerra (candidato sindaco), Simona Bergaglio (13 preferenze), Rita Bisio (9), Francesca Bruzzo (14), Andrea Fossati (10), Vittorio Gifra (65), Daniela Imelio (83), Mirco Lugano (49), Maria Nadia Mandili (69), Silvano Merlo (25), Angelo Murano (30), Paola Semino (33), Edoardo Maria Santoro (39).

Noi per Arquata

Federico Braini (candidato sindaco), Federico Bonaventura (70 preferenze), Chiara Canale (78), Edoardo Dellepiane (197), Silvana De Martino (118), Lorenza Freggiaro (78), Sebastiàn Enrique Mombello (21), Laura Patri (79), Sergio Pordenon (41), Loredana Ranaldo (75), Grazia Ravera (51), Roberto Scifò (130), Pierantonio “Nino” Zanghì (118).

Basso: "I giochini da Prima Repubblica non hanno funzionato"

Le prime dichiarazioni del sindaco riconfermato

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Spinetta Marengo

Mortale di Spinetta: la vittima
è una donna novese di 49 anni

22 Ottobre 2021 ore 15:00
L'annuncio

Green Pass e lavoro: Draghi firma il nuovo Dpcm

14 Ottobre 2021 ore 18:45
.