Domenica 17 Ottobre 2021

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Il gesto

Castellazzo, strappati i manifesti appena appesi

Ieri l'affissione, questa mattina in mille pezzi. Era l'annuncio della festa di Halloween

Castellazzo Bormida

Uno dei manifesti della festa di Halloween distrutto dopo poche ore

CASTELLAZZO BORMIDA - I manifesti per la prima festa di Halloween, organizzata dal gruppo di animatori e animatrici dell'Oratorio, non ci sono più.

Negli spazi di affissione, dove erano stati posizionati ieri, solo brandelli superstiti: il resto a terra, strappato e gettato via.

A denunciare l'atto vandalico è Peter Nicolosi, fra i più votati nell'unica lista in campo: l'annuncio della proclamazione degli eletti, fra cui anche Nicolosi, è proprio accanto al poster dell'iniziativa del 31 ottobre, il primo intonso, il secondo 'sbriciolato'.

"Un gesto di vigliaccheria e di tristezza infinita. I giovani di Emmanuel, promotori di 'Dolcetto o scherzetto',  da alcuni mesi si impegnano in attività ludico - ricreative  nell'oratorio e mettono il loro tempo a disposizione di tutta la comunità castellazzese, con nuove idee per i più piccoli, ma non solo. Come la festa del 31 - sottolinea Nicolosi - che si farà. L'unica risposta che si può dare a chi ha provato a rovinarla è partecipare numerosi, bambini e ragazzi, ma anche le famiglie".

Non è il primo episodio vandalico e il Comune ha raggiunto, di recente, un accordo con BBBell per la sorveglianza e la sicurezza, con telecamere in tutto il paese. Anche i progetti sviluppati d'intesa con l'Oratorio vanno proprio nella direzione di offrire luoghi di socialità.

 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'annuncio

Green Pass e lavoro: Draghi firma il nuovo Dpcm

14 Ottobre 2021 ore 18:45
Alessandria

McDonald’s in fiamme:
l'incendio in via Giordano Bruno

07 Ottobre 2021 ore 13:47
.