Venerdì 03 Dicembre 2021

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Il libro

Fornaro e la storia del referendum del 2 giugno '46

L'Anpi da una parte, CasaPound a pochi metri, ma non ci sono stati disordini

fornaro-farello-referendum

CASALE - Quale è stato il percorso che ha portato al referendum nel quale gli italiani hanno scelto la Repubblica invece della monarchia? Ha provato a spiegarlo ieri sera alla libreria Labirinto di Casale Federico Fornaro, capogruppo di Leu alla Camera e saggista. Il suo volume '2 giugno 1946, Storia di un referendum' è infatti, per definizione dello stesso autore: «Non solo un libro di storia contemporanea ma anche un libro di storia costituzionale».

Nel corso della presentazione, promossa dall'Anpi casalese e moderata dal presidente Gabriele Farello, il politico alessandrino ha ripercorso il periodo di tre anni, dalla metà del 1943 al referendum del due giugno dell'anno successivo la fine del conflitto mondiale. Di come la consultazione referendaria sia stata «Un rischio che ha permesso la nascita di una Repubblica più forte». 

Tanti retroscena, tanti passaggi dimenticati dai più nelle pieghe di una storia che, pur recente, è come se nella memoria collettiva diventasse sottoposta a uno sbrigativo 'fast forward'. Il libro prova, con dati e numeri, a ricostruire una transizione, il Regno del Sud, lo spaccamento del voto tra il meridione e il Nord, un'Italia divisa e un 2 giugno che viene restituito con l'immagine di una straordinaria festa di democrazia.

Antifascismo e anti-antifascismo

Curiosamente, nella stessa serata, Casale ha ospitato altre due presentazioni librarie. Una, al Castello, a cura del Comune, ha visto protagonista il giornalista Francesco Semprini e il suo 'Twenty', uno scorcio sugli ultimi vent'anni della storia statunitense.  

L'altra, all'Auditorium Santa Chiara, era a cura di Monferrato Non Conforme, realtà casalese che fa riferimento al movimento di estrema destra CasaPound: 'La morale sinistra - Il vero volto dell'antifascismo'. L'autrice, Francesca Totolo, è una delle firme de Il Primato Nazionale, testata di riferimento del movimento della tartaruga frecciata.

Domani al 'Santa Chiara' il libro vicino a CasaPound. Anpi e Zaffiro contro il Comune

Il volume 'La morale sinistra - Il vero volto dell'antifascismo'

Dopo le polemiche dei giorni scorsi, e viste le poche centinaia di metri che separavano la presentazione del libro promossa dall'Anpi con quella di un volume che, già dal titolo, strizza l'occhio a posizioni antitetiche, il timore di proteste e contestazioni ha indotto le forze dell'ordine a mettere in campo una nutrita task force. Così, tra piazza Cesare Battisti (piazza della Posta), via Facino Cane e via della Provvidenza erano diversi gli agenti di Polizia, Carabinieri e Polizia Locale a creare una sorta di cuscinetto. Fortunatamente però non ci sono stati momenti di tensione, nessuno, tra i due eventi, ha tentato alcuna azione di disturbo e i partecipanti ai due appuntamenti, una trentina o poco più da una parte e dall'altra, non sono (e non ci hanno nemmeno provato) riusciti entrare in contatto tra di loro.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'incidente

Tragico impatto sulla provinciale
a Valenza: un morto

01 Dicembre 2021 ore 16:14
Guardia di Finanza

Sequestrati oltre un milione di beni
a un commercialista alessandrino

29 Novembre 2021 ore 09:57
dal 29 novembre

Poste, nuovo orario per sei uffici: apertura da lunedì a sabato

26 Novembre 2021 ore 10:30
.