Domenica 28 Novembre 2021

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

novi ligure

Sciopero ex Ilva, a Roma anche i lavoratori della fabbrica di Novi

Oggi nella Capitale manifestazione nazionale dei dipendenti di Acciaierie d'Italia: «Novi Ligure sotto organico e sotto produzione»

ilva-acciaierie-italia-novi-ligure-sciopero-manifestazione-roma-cgil

Lavoratori Ilva a Roma [foto Cgil]

ROMA – C’è anche una rappresentanza dei lavoratori dello stabilimento di Novi Ligure a Roma, per lo sciopero che coinvolge tutto il gruppo Acciaierie d’Italia (ex Ilva). Secondo i sindacati di categoria Fiom Cgil, Fim Cisl e Uilm Uil, nel nostro Paese ci sarebbero 60 mila lavoratori della siderurgia a rischio tra gli stabilimenti ex Ilva di Taranto, Genova, Novi, Racconigi e Marghera e le acciaierie di Piombino, attualmente in mano agli indiani di Jsw. E questo nonostante il settore a livello mondiale sia in crescita grazie alla forte domanda di acciaio post pandemia.

Oggi sindacati e lavoratori manifestano a Roma, davanti al ministero dello Sviluppo economico. A Novi, fanno sapere i sindacati, ci sono 100 lavoratori in meno nell’organico rispetto agli accordi e 200 sono collocati in cassa. Lo stabilimento avrebbe potenzialità produttive per 1,100 milioni di tonnellate ma ne produrrebbe solo 700 mila.

Ex Ilva, martedì sciopero. Sindacati: «I cittadini manifestino con noi»

L'invito di Fiom, Fim e Uilm: «Questo territorio non può permettersi di perdere la siderurgia»

«Per quanto riguarda l’ex Ilva dopo l’ingresso di Invitalia in Arcelor Mittal e la conseguente trasformazione in Acciaierie d’Italia non è cambiato nulla: si è continuato con il ricorso indiscriminato alla cassa integrazione mentre il mercato registra una crescita da record. Dal 2012 a oggi si sono susseguiti 7 governi, 7 presidenti del Consiglio, 7 ministri dello Sviluppo economico e 13 decreti Salva Ilva. Ma oggi la situazione è drammatica, con mancanza di prospettiva industriale e carenza di sicurezza negli stabilimenti. Ci aspettiamo che il governo passi dalle parole ai fatti», ha dichiarato Rocco Palombella, segretario generale Uilm.

ilva-acciaierie-italia-novi-ligure-sciopero-manifestazione-roma-cgil

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

il calendario

Novi città del Natale: ecco tutte le iniziative in programma

20 Novembre 2021 ore 09:15
dal 29 novembre

Poste, nuovo orario per sei uffici: apertura da lunedì a sabato

26 Novembre 2021 ore 10:30
.