Domenica 28 Novembre 2021

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

enologia

Villa Sparina, la tenuta di Gavi è Cantina europea dell'anno

L'azienda della famiglia Moccagatta è stata premiata dalla prestigiosa rivista americana Wine Enthusiast

villa-sparina-gavi-fratelli-stefano-massimo-moccagatta

Stefano e Massimo Moccagatta

GAVI — Villa Sparina è Cantina europea dell’anno: la tenuta della famiglia Moccagatta ha ricevuto l’importante riconoscimento in occasione della 22esima edizione degli Annual Wine Star Awards, il concorso organizzato dalla prestigiosa rivista americana Wine Enthusiast con cui ogni anno vengono premiate le realtà del mondo del vino internazionale che si sono distinte per l’eccezionale lavoro e il contributo apportato al settore enologico.

Villa Sparina si è confrontata in finale con la cantina bresciana Barone Pizzini, Aveleda dal Portogallo, Château de Saint Cosme dalla Francia e Bertram-Baltes dalla Germania, da cui si è distinta per la lunga tradizione vitivinicola familiare, oltre che per l’autorevole posizionamento che da anni è riuscita a conquistare all’interno del mercato americano e per la lungimiranza dimostrate durante il periodo della pandemia.

Gavi Docg, vendite record. «E per il vino sarà un'ottima annata»

Nei primi 8 mesi dell'anno +16% rispetto al 2019, grazie al mercato estero. Tra una decina di giorni inizia il taglio delle uve

Rappresentata negli Usa da Ethica Wines, Villa Sparina oggi rappresenta il 33 per cento della quota di mercato statunitense di tutte le vendite di Gavi e le sue vendite sono cresciute del 3,5 per cento solo nell’ultimo anno. L’azienda di Monterotondo, infatti, che da sempre ha creduto nella potenzialità della denominazione del Gavi ha investito le proprie energie per ampliare il mercato estero e far conoscere il suo vino in tutto il mondo.

I fratelli Stefano e Massimo Moccagatta, vogliono condividere questo premio con i loro genitori che hanno dedicato tutta la loro vita a Villa Sparina intuendone le grandi potenzialità e passando poi, con fiducia, le redini ai figli quando erano ancora ragazzi.

villa-sparina-cantina-gavi

«È un onore ricevere il premio come European Winery of the Year da uno dei più importanti magazine di vino al mondo – commentano i fratelli Stefano e Massimo – Dal nostro ingresso in azienda abbiamo seguito quotidianamente ogni dettaglio di Villa Sparina: non solo tutti i processi legati al lavoro in vigna e in cantina, ma anche la costruzione di una solida rete commerciale e dei progetti di marketing. Questo premio arriva a coronamento del rapporto che in questi anni abbiamo costruito con Ethica, che ringraziamo per lo splendido lavoro fatto sul territorio americano, ma lo vediamo anche come punto di partenza. L’obiettivo di Villa Sparina è quello di continuare a portare avanti al meglio il nostro lavoro e i nostri valori, cercando ogni giorno di condividere con i nostri figli e i nostri collaboratori la stessa passione che abbiamo ereditato dai nostri genitori».

Ad affiancare Stefano e Massimo c’è la sorella Tiziana, l’attenta padrona di casa del Villa Sparina Resort, di cui fa parte un albergo e il raffinato ristorante La Gallina, affacciato sui vigneti.

Consorzio del Gavi, Montobbio torna alla guida. Ma non ci sono le "donne del vino"

Il neo presidente: «Il Gavi Docg dovrà essere capace di dare vita a una vera e propria “transizione enologica”»

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

il calendario

Novi città del Natale: ecco tutte le iniziative in programma

20 Novembre 2021 ore 09:15
dal 29 novembre

Poste, nuovo orario per sei uffici: apertura da lunedì a sabato

26 Novembre 2021 ore 10:30
.