Venerdì 03 Dicembre 2021

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

La crisi

Cerutti: dopo lo stop alla cooperativa lunedì tavolo in Comune

Restano disoccupati circa 80 lavoratori

cerutti-tavolo-sindacati

CASALE - Sfumato definitivamente lo scenario della cooperativa per gli ex Cerutti, Maurizio Cantello di Fiom Cgil, Alberto Pastorello di Uilm Uil e Calogero Palma di Fim Cisl non sono rimasti con le mani in mano.

«Dopo questa notizia, a livello sindacale ci siamo confrontati con il Comune di Casale Monferrato per la necessità di riaprire il tavolo tecnico di crisi, non solo per i lavoratori Cerutti disoccupati» spiegano.

Crisi Cerutti: sfuma definitivamente l'ipotesi cooperativa

Avrebbe coinvolto fino a 40 lavoratori

Lunedì, nel primo pomeriggio, è previsto un incontro. Vi prenderanno parte le parti sociali, il Comune, la Regione Piemonte, probabilmente la fondazione Aleramo e anche Bobst. Con quest'ultima, spiegano le parti sociali, si proverà a studiare una soluzione alternativa a quella della cooperativa per collocare qualche ulteriore lavoratore proveniente dall'ex storico marchio casalese.

Al momento dal fallimento restano senza impiego circa 80 ex dipendenti. Almeno una ventina stanno direttamente facendo riferimento ai sindacati per essere aiutati nella ricerca di un'occupazione «ma noi ci muoviamo comunque per poter dare risposte a tutti» commentano Cantello, Pastorello e Palma.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'incidente

Tragico impatto sulla provinciale
a Valenza: un morto

01 Dicembre 2021 ore 16:14
Guardia di Finanza

Sequestrati oltre un milione di beni
a un commercialista alessandrino

29 Novembre 2021 ore 09:57
dal 29 novembre

Poste, nuovo orario per sei uffici: apertura da lunedì a sabato

26 Novembre 2021 ore 10:30
.