Martedì 18 Gennaio 2022

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Novara

Stop all'Eternit Bis: per Covid rimandata l'udienza di oggi

Uno dei giudici popolari della Corte d'Assise di Novara in quarantena per contatto con un positivo. Si ritornerà in aula lunedì prossimo

Stop all'Eternit Bis: per Covid rimandata l'udienza di oggi

L'udienza del 13 dicembre

NOVARA - La nuova ondata di contagi da Covid-19 non sembra rallentare e a risentirne, tra gli altri, sono anche gli organi della giustizia. L'udienza di oggi al processo Eternit Bis - procedimento penale iniziato il luglio scorso e che vede come imputato il magnate svizzero Stephan Schmidheiny, accusato di omicidio volontario di 392 vittime - è stata infatti rimandata a lunedì prossimo, 17 gennaio

Il motivo principale è stata la mancata presenza di uno dei giudici popolari della Corte d'Assise di Novara, attualmente in quarantena per contatto con un positivo. Non era presente neanche uno dei consulenti di parte civile, il dottor Edoardo Bai, che avrebbe dovuto sottoporsi proprio oggi al controesame della difesa. 

I consulenti, sempre di parte civile, che avrebbero dovuto essere ascoltati in mattinata convoleranno nell'udienza della prossima settimana. Attesi nuovamente al banco saranno i tecnici Pietro Gino Barbieri, Mauro Papotti e Bai, a cui si aggiungerà anche la dottoressa Irma Dianzani, consulente del Pm. Sono tutti ancora in attesa del controesame della difesa. Verrà inoltre, sempre lunedì prossimo, presa una decisione sul proseguo delle future udienze, messo in discussione dall'emergenza sanitaria che potrebbe essere causa di ulteriori rallentamenti sul calendario, e su un eventuale stop temporaneo del procedimento penale in attesa di miglioramenti. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il video

Alessandria, rissa in via Pontida

16 Gennaio 2022 ore 15:02
Il lutto

Vittima del Covid a 61 anni

08 Gennaio 2022 ore 10:20
.