Martedì 18 Gennaio 2022

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

la ricorrenza

Il Santo di oggi, 13 gennaio, è Sant'Ilario di Poitiers

sant'ilario-di-poitiers

Vescovo e dottore della Chiesa

La vita del Santo

Nasce a Poitiers nel 315 circa in una famiglia pagana. Si fa battezzare intorno ai 30 anni. Nel 350 è acclamato vescovo dal popolo. Approfondisce gli studi biblici e durante il suo episcopato lotta contro gli ariani. Sono tempi difficili e gli manifestano la propria ostilità non solo gli avversari, ma anche fratelli nella fede. In ogni situazione Ilario cerca il dialogo e la riconciliazione. Viene condannato all'esilio in Asia Minore dall'Imperatore Costanzo. Scrive opere piene di sapienza e dottrina in difesa della fede cattolica, e opere di esegesi biblica. Gli anni che precedono la sua morte, li trascorre in pace col suo clero. Da questa comunità si sviluppano le prime forme di vita conventuale della Gallia, l'odierna Francia.

La leggenda

Secondo la leggenda, Ilario era solito camminare scalzo per umiltà e penitenza. Ricevette, un giorno, in dono un paio di scarpe da un calzolaio, mosso a compassione vedendolo camminare a piedi nudi. Il giorno seguente il calzolaio avrebbe trovato, in cambio del suo gesto, un pario di scarpe d'oro. 

La morte del Santo

Muore il 13 gennaio a Poitiers (Francia) nel 367 circa.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il video

Alessandria, rissa in via Pontida

16 Gennaio 2022 ore 15:02
Il lutto

Vittima del Covid a 61 anni

08 Gennaio 2022 ore 10:20
.