Lunedì 03 Ottobre 2022

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Calcio - Serie B

Crotone - Alessandria: San Pisseri e un punto che vale

Il portiere neutralizza il rigore di Maric. Ultimi 7 in inferiorità numerica

06 Marzo 2022 ore 14:33

di Mimma Caligaris

Crotone - Alessandria: il peso  dei punti

La prima volta dell'Alessandria allo 'Scida' di Crotone (foto Andrea Rosito)

CROTONE - Tenere il Crotone  9 punti, nella giornata in cui il Vicenza ne recupera due battendo la Ternana è un punto pesante, in una gara che certo spettacolare non è stata, ma il pallone era come un macigno in certi momenti. Farlo con un gol annullato, giustamente, dopo 6', con un rigore molto dubbio, e uno strepitoso Pisseri,e  giocando gli ultimi 7 minuti in inferiorità numerica conta, anche se la classifica si accorcia. ma lo spirito è quello giusto.

 

Tre cambi

Nella partita  allo 'Scida', in cui i punti hanno un peso specifico enorme, Longo cambia i due centrali di centrocampo, riportando Casarini e Ba titolari. L'altra novità è Prestia, uno degli ex, di nuovo dall'inizio, nella linea di difesa composta anche da Di Gennaro e Parodi, schierato a destra per limitare Kargbo.

Rivoluzione, anche tattica, del Crotone, con un modulo quasi speculare rispetto a quello dei Grigi: Modesto ripropone i 3 dietro, alza Schnegg a sinistra e inserisce Calapai a destra e in avanti, alle spalle di Maric, ci sono Kargbo e Kone. Marras e Mulattieri sono in panchina.

"Il risultato vale, dopo il rigore si poteva osare di più"

Longo: "Noi dobbiamo avere sempre questo spirito. Per 70' mai rischiato. Le assenze? Dobbiamo fare con quello che abbiamo"

 

 

CROTONE - ALESSANDRIA 0-0

 

PLAY - BY - PLAY - LIVE

 

Secondo tempo

49'L'ultimo brivido è sulla conclusione di Adekanye, che passa vicino all'incrocio

45' Quattro minuti di recupero

43' Grigi in dieci: secondo giallo per Mattiello

42' dentro anche Gori per Chiarello

35' Palombi incrocia dal limite, Festa allunga in angolo

29' Ammonito Prestia, che salterà Frosinone

26' Dentro Mattiello e Milanese per Mustacchio e Ba

25' Batte Maric, 'San' Pisseri fa un miravoloe repinge, ci prova Kargbo e calcio fuori

24' Rigore molto dubbio per intervento di Casarini su Kone.

21' Primo cambio per l'Alessandria: dentro Palombi per Fabbrini

16' Occasione gol per l'Alessandria: Ba lancia in area Chiarello che  è a tu per tu con Festa, ma gli calcia addosso

15' punizione da posizione pericolosa, vertice sinistro dell'area, ma è un nulla di fatto, palla tra le braccia di Pisseri

6' Si accenta Fabbrini, conclusione sul fondo

2' Due angoli consecutivi per il Crotone

1' Nessun cambio. Calcio d'inizio dei Grigi

Primo tempo

Pesa davvero tanto il pallone per le due squadre. Troppo importante il risultato, l'Alessandria  ha una leggera supremazia, confermata dai cinque angoli, ma Festa non ha grandi interventi da fare. Pisseri, invece, alza subito sulla traversa la conclusione di Maric dopo 2'. L'attaccante segna anche al 6', ma si aiuta con la mano e dopo 2 minuti Marini annulla su segnalazione del Var.

45' Due minuti di recupero

42' Ripartenza dei Grigi, la conclusione di Fabbrini, è ammorbidita da una deviazione

35' Sulla conclusione di Chiarello il Crotone si salva in angolo

31' Ammonito Modesto per proteste

26' sul traversone di Maric dalla line di fondo, Kargbo  non arriva per la deviazione

15' Primo cartellino, è per Estevez

13' E' un metro sulla traversa il tiro di Awua  dal limite

11' salvataggio in angolo di Golemic, chd rischia l'autogol sulla conclusione di Mustacchio

 

Crotone Alessandria

6' Segna il Crotone, ma è annullato il colpo di testa di Maric sul cross di Calapai. L'attaccante tocca la palla con la mano. E' il var a segnalarlo all'arbitro.

2' Subito super Pisseri, alza sulla traversa la conclusione di Maric

 

 

  

 

Il pararigori. E le occasioni da sfruttare

Mustacchio e Chiarello non capitalizzano due opportunità. Mattiello, due gialli ravvicinati ed evitabili

 

Le formazioni

Crotone (3-4-2-1): Festa; Nedelcearu (17'st Adekanye),  Canestrelli, Golemic; Calapai, Estevez, Awua, Schnegg; Kone (34'st Mulattieri), Kargbo; Maric. A disp.: Saro, Cuomo, Vulic, Marras, Nicoletti, Giannotti, Borello, Sala, Mogos, Schirò. All.: Modesto

Alessandria (3-4-3): Pisseri; Parodi, Di Gennaro, Prestia; Mustacchio (26'st Mattiello), Casarini, Ba (26'st Milanese), Lunetta; Chiarello  (41'st Gori), Corazza, Fabbrini (21'st Palombi).  A disp.: Crisanto, Cerofolini, Benedetti, Ariaudo, Barillà,Ghiozzi, Mantovani, . All.: Longo

Arbitro: Marini di Roma1

Assistenti: Capaldo di Napoli e Marchi di Bologna, quarto ufficialeAcampora di Castellammare di Stabia. Var Minelli di Varese, assistente Var Liberti di Pisa

Note: Gornata fredda, pioggia dai primi minuti di gioco. Terreno in discrete condizioni. Spettatori: 2000  circa. Espulso Mattiello al 43' st per somma di ammonizioni. Ammonti: Estevez, Kone, Golemic, Prestia, Calapai, Mattiello, Canestrelli per gioco falloso, l'allenatore Modesto per proteste. Angoli: 8-5 per l'Alessandria. Recupero: pt 2', st 4'

 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.