Venerdì 12 Agosto 2022

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Alessandria

Studio medico gratuito con gli Asili Notturni Umberto I

I locali? In via Buonarroti, al rione Cristo. L'impegno della Fondazione Cra

16 Giugno 2022 ore 14:16

di Marcello Feola

fondazione-cra-studio-medico-asili-notturni

Palatium Vetus, sede della Fondazione Cra

Sono in fase di realizzazione avanzata i lavori di ristrutturazione dei locali di via Buonarroti 1 (ex Imex), al quartiere Cristo di Alessandria, dove sarà attivato uno studio medico-oculistico-odontoiatrico gratuito: gli spazi, messi a disposizione in comodato d’uso gratuito dal Comune all’Ente Morale Società per gli Asili Notturni Umberto I di Torino, ospiteranno un poliambulatorio sociale.

Pier Giuseppe Rossi, rappresentate di quest'ultimo ente, è il responsabile del progetto che ha come obiettivo fornire cure specialistiche totalmente gratuite alle fasce più deboli del territorio coinvolgendo una équipe di professionisti volontari.

Fondazione Cra,
Mariano confermato presidente

In Cda il vice Cesare Rossini e i consiglieri Giovanna Maria Debernardi, Egidio Rangone e Rossana Balduzzi

Il modello degli Asili Notturni di Torino viene proposto ad Alessandria realizzando un progetto innovativo di 'welfare no profit', basato su prestazioni volontarie di medici, oculisti, dentisti, personale paramedico e amministrativo. Un esempio di volontariato qualificato che garantisce servizi di pregio totalmente gratuiti destinati alle fasce più fragili del territorio a copertura di ciò che il sistema sanitario nazionale non può erogare.

Un volontariato di alta qualità e professionalità perché “per fare del bene, bisogna farlo bene” (come dice Sergio Rosso presidente degli Asili Notturni Umberto I di Torino).

"Segno di civiltà"

"L’apertura di uno studio medico in grado di offrire assistenza sanitaria gratuita, senza alcuna distinzione di età, nazionalità e religione, a persone che non hanno le possibilità economiche per curarsi, è un segno di grande civiltà – afferma il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, Luciano Mariano, confermando il supporto economico per l’acquisto delle apparecchiature e dei materiali di consumo necessari per il funzionamento della struttura - E’ un intervento che rientra nel settore della salute pubblica e medicina preventiva e riabilitativa, ma che ha anche una forte attinenza con quelli del volontariato e dell’assistenza agli anziani, cui la Fondazione destina annualmente ingenti risorse. Oggigiorno, sia le cure mediche sia i farmaci sono molto costosi e tanti individui si trovano costretti a sacrificare il proprio benessere fisico rinunciando alle cure mediche per mancanza di disponibilità economiche. L’esperienza degli Asili Notturni nel gestire questo tipo di strutture e la disponibilità del personale medico volontario renderanno un importante servizio alla nostra città e alla nostra comunità".

Fondazione Cra, l'impegno per  accogliere i profughi ucraini

Il supporto dell'ente alla Protezione Civile della provincia, impegnata in Valfrè

Il progetto prevede anche una prosecuzione nel corso dell’anno per l'attivazione di uno studio oculistico e di un gabinetto odontoiatrico operativo su due postazioni. Per velocizzare i tempi di messa in funzione degli ambulatori, verranno acquistate le apparecchiature aggiuntive per l'allestimento della seconda postazione dentistica prevista, al fine di completare i laboratori e iniziare al più presto all'erogazione delle prestazioni gratuite.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Incidente: muore Marco, il fratello di Simone Breggion

06 Agosto 2022 ore 09:04
Calcio - Serie C

Alessandria, niente calendario. E il campionato?

05 Agosto 2022 ore 09:36
.